Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Italia amplia il passaporto del vaccino contro la variante Omigran

Il governo italiano ha dichiarato mercoledì che sta espandendo il passaporto del vaccino a trasporti, hotel, terrazze, congressi, piscine e stadi nel tentativo di frenare l’aumento dei casi Govt-19 a causa della variante Omigron.

La mossa entrerà in vigore il 10 gennaio, secondo il governo guidato da Mario Draghi, che ha approvato misure di emergenza per controllare la diffusione dell’epidemia di Covit-19.

Finora bastava avere un passaporto sanitario “di base” per viaggiare in treno e aereo, che si ottiene grazie al vaccino, ma solo con un test negativo.

Il passaporto vaccinale, noto in Italia come “Passo Sanitario Rinforzato”, può essere ottenuto solo dopo aver completato il ciclo completo di vaccinazione o Covit-19.

Il governo mercoledì ha deciso di annullare l’isolamento di dieci giorni per coloro che sono stati vaccinati o che sono stati contagiati dal virus e che sono stati contattati positivamente. Coloro che non sono stati vaccinati dovrebbero rimanere in isolamento continuo per dieci giorni.

Questo allentamento delle regole di isolamento è volto ad evitare la paralisi di alcuni settori come i trasporti, dove molti treni vengono cancellati a causa dell’alto numero di dipendenti in isolamento.

L’Italia mercoledì ha registrato 98.020 nuovi contagi e oltre 600.000 casi attivi.

glr / sag / ag

READ  L'Austria batterà l'Ucraina negli ottavi di finale dell'Europeo contro l'Italia