Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Istituto di Medicina Legale e Scienze Forensi ha dichiarato lo stato di emergenza per 90 giorni

La Procura dichiara l’Istituto medico-legale in stato di emergenza per un periodo di 90 giorni. Foto: Ande

Il Pubblico Ministero dichiarare lo stato di emergenza Istituto di Medicina Legale e Scienze Forensi (IML), per un periodo massimo di 90 giorni. In questo modo decise di formare un comitato di lavoro per renderlo possibile Ristrutturazione S riorganizzazione.

Così, attraverso La decisione della Procura della Repubblica Nazione n. 1458-2022-MP-FNpubblicato nel Bollettino delle norme giuridiche nella Gazzetta Ufficiale El Peruano, lo dimostra Questo gruppo sarà responsabile della ristrutturazione organizzativa e amministrativa di IML.

Il sistema mira a valutare, analizzare e proporre azioni e misure di innovazione amministrativa e organizzativa In base alle esigenze e agli obiettivi aziendali.

Detto comitato è composto dal Presidente IML, Francisco Brizuela Bo Sang (Presidente); Accanto Alcide Cuya Palominoamministratore delegato di IML; Natalia Escudero Rodriguez, Consulente IML; S Anna Navarro OrellanaConsigliere, Ufficio per i reati penali e Responsabile dell’Area Pianificazione e Bilancio di IML.

Faranno anche parte del gruppo Maria Claudia del Rosario RubioDirettore dell’Ufficio Generale della Programmazione e del Bilancio presso la Procura. S Zinaida Lucilla Lingua ReyesDirettore incaricato dell’Ufficio di Razionalizzazione e Statistica in Pubblico MinisteroOrganizzazione mondiale della Sanità Sarà responsabile della segreteria tecnica.

Il dispositivo indica anche che questa commissione dovrà essere consegnata entro un periodo 60 giorni di calendariodalla data di pubblicazione della predetta decisione, all’invio Ufficio del Procuratore GeneraleE il Una relazione contenente proposte di azioni e procedure necessarie per il caso.

Allo stesso modo, si afferma che provvedono tutti i responsabili della gestione e delle unità istituzionali di appartenenza Supporto necessario In modo che costituisca il lavoro del gruppo di lavoro.

READ  Google sviluppa uno strumento di intelligenza artificiale per ripristinare testi antichi - Scienza - Vita

Indagine Zamir Villaverde Non andrò martedì 19 luglio a Ufficio del Procuratore Generale Per dare la tua dichiarazione come testimone Nell’ambito delle indagini preliminari dopo il Presidente Castello di Pietrocon una presunta ingerenza del suo governo nella promozione degli ufficiali delle forze armate e della polizia nazionale nel 2021

Zamir Villaverde non parteciperà a un mandato di comparizione con l'ufficio del procuratore generale questo martedì.  Foto: Ande
Zamir Villaverde non parteciperà a un mandato di comparizione con l’ufficio del procuratore generale questo martedì. Foto: Ande

Ciò è stato spiegato succintamente dalla sua difesa legale Solo lunedì scorso gli è stata notificata la citata citazione a testimoniare nel caso..

Nello stesso documento, Villaverde Chiede al procuratore generale della nazione, Patrizia BenavidesChe questa diligenza sia riprogrammata per un altro giorno.

Vale la pena notare che l’indagine è stata condotta la scorsa settimana È stato rilasciato dal carcere di Ancon Dopo aver trascorso alcuni mesi in custodia cautelare per il caso Terzo ponte Tarata.

Da parte sua, ha detto il proprietario Pubblico Ministero Ha sollevato pochi giorni fa che il presidente Castillo Tyrone dovrebbe arrendersi oggi 4 agosto La sua dichiarazione iniziale come parte di investigazioni preliminari che è iniziato a causa di Presunti reati di organizzazione criminale e abuso di influenza a danno dello Stato.

Continuare a leggere