Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’insufficienza cardiaca non peggiora con RBD.

Villa Juan Carles Trulas.

l’effetto su blocco di branca destra (RBBB), che ritardano o bloccano gli impulsi elettrici che causano il battito cardiaco, Non significa un’esacerbazione o un alto tasso di mortalità nei pazienti con insufficienza cardiaca. Ciò è stato confermato in un recente studio condotto da internisti spagnoli sulla base di Registro Nazionale dello Scompenso Cardiaco (RICA), Promosso dalla Società Spagnola di Medicina Interna (SEMI).

“I pazienti con blocco di branca destro hanno caratteristiche diverse rispetto a quelli senza blocco di sottogruppo, ma lo abbiamo scoperto Non provoca un tasso di mortalità più elevatoafferma Joan Carles Trulas Villa, coautrice dello studio peer-reviewed pubblicato su Revista Clínica Española.

Si può trarre una conclusione Un’analisi prospettica di 3638 pazienti con AHF inclusi in RICA. “Abbiamo analizzato in modo indipendente la relazione tra il basale e le caratteristiche cliniche e la presenza di RBBB, il potenziale effetto di RBBB sulla mortalità per tutte le cause a un anno e l’evento combinato di ricovero o morte a 90 giorni dopo la dimissione dall’ospedale”, hanno spiegato i ricercatori.

Nessun tasso di mortalità più elevato associato a RBBB

I risultati ottenuti sono stati a Tasso di prevalenza di RBBB del 10,9%. “I pazienti con RBBB erano più anziani, con una percentuale maggiore di maschi e Comorbidità polmonarivalori più elevati per la frazione di eiezione ventricolare sinistra e uno stato funzionale peggiore”, hanno confermato gli internisti dello studio. Cioè, spiega Trolas Vela, casi di BDR di solito si verificano in concomitanza con altre comorbidità.È difficile averla da sola Questo di solito si verifica nei fumatori che hanno anche problemi polmonari”, spiega l’internista.

Quanto al pericolo eventi avversi o decessi, Non è stata rilevata alcuna associazione tra BRD e ICA. “a tasso di mortalità Era un anno 1.05 (0,83-1,32) e per e90 giorni di vendita all’ingrosso dopo essere uscito 0,97 (0,74-1,25)”, evidenziando i ricercatori.

Il tasso di mortalità aumenta leggermente se aumenta il numero di persone studiate. “Eseguiamo anche una meta-analisi di tutti gli studi pubblicati nell’era moderna, in cui abbiamo riscontrato un aumento di tasso di mortalità. lui è lievissimo aumento E a volte per dimostrare che hai bisogno di troppi pazienti”, giustifica l’internista dell’Hospital d’Olot i comarcal de la Garrotxa.


Più ambito di attività nel ramo sinistro

Lo studio fa parte di una tesi di dottorato condotta dal dottor Oscar Miro, del servizio di emergenza dell’Hospital Clinique de Barcelona, ​​​​e dove sono già state condotte altre ricerche per fare più luce.

“Quando hai il blocco di branca destro, non puoi modificarlo. Tuttavia, nel ramo sinistro, che abbiamo anche esaminato in un altro studio, è possibile impiantare in qualche modo una sorta di pacemaker. Migliora il processo di contrazione che provoca l’impulso elettricodettagli Trullàs Vila, che sottolinea che gli internisti dovrebbero essere più attivi nel cercare di invertire questo disturbo elettrico con sincronizzatore

Sebbene possa contenere dichiarazioni, dichiarazioni o note di istituzioni sanitarie o professionisti, le informazioni nella scrittura medica sono curate e preparate dai giornalisti. Raccomandiamo al lettore di consultare un professionista della salute per qualsiasi domanda relativa alla salute.

READ  YouCare, da ZTE la maglia che salva la vita con il 5G