Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’inflazione nel mondo e Jackson Hole

Il mondo moderno è attaccato da un virus peggiore del SARS2 o del COVID 19, è un virus che non uccide a breve, ma ti indebolisce a poco a poco, e prende le tue forze fino a finire per soffocare tutti quelli che soffrono. da lui. Quindi sì, è un virus di classeInizi attaccando i più deboli finché non li lasci senza risorse, e prosegui con la classe media che inizia a subire gli stessi effetti del virus da sei a dodici mesi dopo che i deboli sono stati infettati, se il virus raggiunge la classe media. Diventa più difficile attaccarlo, perché il suo livello di sviluppo è molto più veloce e se raggiunge la borghesia e le corporazioni, la capacità di riprendersi diventa un problema doloroso, con una serie di cadaveri nel mezzo.

Questo virus è l’inflazione, che inizialmente interessa solo quelli a basso reddito e poi deve essere fermato, con rapide misure monetarie per impedirne l’espansione. Sei mesi dopo la sua creazione e senza che siano stati presi provvedimenti, inizia ad attaccare la classe media, che comincia a sopportare le stesse conseguenze di quella a basso reddito: difficoltà a far quadrare i conti, necessità di prendere in prestito tramite carte di credito per pagare. Per le vacanze e materiale scolastico per bambini. Alla scadenza di dodici mesi dall’inizio del pandemia di ipertrofiasono già iniziate le prime insolvenze sui mutui, le piccole e medie imprese che non hanno rettificato bilanci e conti economici iniziano a chiudere, c’è un aumento vertiginoso delle procedure fallimentari e la pandemia ha permeato il sistema di inflazione core già sopra il 6%.

L’inflazione comincia ad attaccare la classe media

In quel momento, esiste il rischio sistemico che i nuovi costi vengano convertiti in prezzi e che i salari, attraverso negoziati settoriali o aumenti unilaterali da parte dei governi per adeguare i salari minimi, spingano l’inflazione a doppia cifra, finiscano anche per generare un noto in Argentina e Venezuela. , dove non esistono misure praticabili senza il consenso dei cittadini al suicidio.

READ  Il paese/presidente cinese cerca di rilanciare l'economia, ma i controlli anti-COVID riducono le opzioni

Siamo proprio su quella frontiera, tanto che al meeting che si tiene ogni anno a buco di jacksonIn una valle nell’estremo ovest tra le montagne del Wyoming, quest’anno Jerome Powell ha fatto un’osservazione da far rizzare i capelli: “Ridurre l’inflazione richiede di infliggere un po’ di dolore alle famiglie e alle imprese”.

L’inflazione ha iniziato a superare il 2%, che è considerato il massimo, prima che le banche centrali dovessero intervenire, nel luglio 2021, momento in cui il primo segnale di ritiro del denaro in circolazione (per quelle date c’erano circa $ 8 miliardi e sono stati realizzati altri 8 miliardi di dollari) Lo ha messo sul mercato non appena lo ha dato alla macchina da stampa, proprio come gli piaceva fare. Nicola Maduro).

Se si prendessero provvedimenti, magari a dicembre o gennaio di quest’anno, si fermerebbe l’inflazione, che peraltro non supererebbe il 5% e l’inflazione core al 2%, ma il capo della Federal Reserve Usa e della Banca Centrale Europea sono reali”il tubo».

Il ruolo della Federal Reserve

Girolamo Powellho deciso di attaccare il problema a marzo 2022 con il primo rialzo dei tassi e da allora non si è più fermato, e tutto indica che i tassi di interesse a settembre saranno del 2,25% con una probabilità che raggiungano il 3,5% a dicembre.

La sua dichiarazione che l’inflazione Provocherà dolore alle famiglie e alle impreseè una spiegazione non di ciò che accadrà, ma di ciò che sta effettivamente accadendo e di quanto sia difficile questo problema negli Stati Uniti, dove anche la politica fiscale è divisa tra i conservatori e Washington.

Gli Stati Uniti hanno tempo fino a marzo prima che la Fed inizi a dire che è fuori da questo contagio.

READ  Belle città del sud Italia che offrono $ 33.000 per vivere e lavorare lì: cosa sono, come fare domanda e requisiti

Europa, è iniziata a luglio ed è salita dello 0,5%, ma ancora il meccanismo per Italia, Francia e Spagna Impedire che i premi di rischio salgano alle stelleil che è molto positivo per quei tre paesi, il che è molto negativo per l’inflazione perché invece di togliere soldi dal sistema, sto “dando zucchero al cancro”, sto alimentando l’inflazione con più bollette, più costose, ma di più fatture.

Inoltre, questi paesi sono completamente fuori controllo sulla loro spesa pubblica, costringendoli a continuare a indebitarsi e per tutto il tempo che possono, continueranno a ritirare “la ricchezza della Banca centrale europea”.

L’Europa sta vivendo un’iperinflazione, molti paesi con inflazione a doppia cifra come la Spagna, ma con qualcosa di molto peggio, l’inflazione secondaria al 6% più letale o sul punto di raggiungerlo.

La BCE deve fare una dichiarazione del genere, Jerome Powell, ma aggiungendo che i tre paesi che continuano a godersi il biberon della BCE o tagliano immediatamente le loro spese o il “tetto e il biberon” è finito.

La Spagna può finire ad agosto con un CPI del 10,4%.

La pandemia di inflazione nell’economia spagnola ha le dimensioni del Vesuvio il giorno in cui Pompei esplose e devastò. Siamo al 10,8% di inflazione, 6,1% di primaria, con aumenti mensili del deficit, nonostante i massicci incrementi delle entrate da IRS e Previdenza Sociale, ma tutto indica che è iniziato il pianto e lo stridore di denti: a luglio dal 2008 i posti di lavoro erano’ t ancora Distruggendolo, il Ministero della Previdenza Sociale ha fatto trapelare la caduta di oltre 187mila società di previdenza sociale, «Quale“Arrivano le curve per l’economia spagnola e per finire la riforma del gig è arrivata Yolanda Diaz e dice che va alzato il salario minimo per i professionisti al posto del taglio dell’Irpef, cioè alimentiamo l’inflazione da queste misure, invece di riducendo l’imposta sul reddito delle persone fisiche”, afferma Calvino. Favorire coloro che guadagnano meno riducendo l’imposta sul reddito delle persone fisiche, che il governo ottiene di meno.

READ  I deputati riconoscono all'ambasciatore italiano uscente per il suo contributo alle relazioni bilaterali

E se qualcuno non capisce quello che ho scritto, mi dispiace di non saperlo fare meglio.

Abbiamo un virus che sta uccidendo i deboli nel nostro Paese, facendo molti danni alla classe media, porterà a migliaia di procedure fallimentari, inizierà a salire la disoccupazione reale, non quella che stai vivendo, dice il ministro del Lavoro, il reddito dello Stato comincerà a rallentare, ma non le spese, il disavanzo e quindi il bisogno di indebitarsi continuerà a crescere e alla fine può portarci al fallimento. dal paese.