Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’inaspettato ritrovamento nella Fossa di Atacama, a 8000 metri di profondità, ha allarmato tutti

A gennaio l’a La spedizione scientifica ha raggiunto un evento storico. per la prima volta, È sceso a più di 8000 metri di profondità Per indagare sui misteri nascosti nelle profondità della Fossa di Atacama, che si trova a 160 chilometri dalla costa cilena. Tuttavia, dopo questo grande traguardo, Hanno scoperto qualcosa che ha dato loro la pelle d’oca e ha attirato l’attenzione su tutta l’umanità.

Il La Fossa di Atacama è una trincea profonda più di 8000 metri. Si trova al largo della costa del Cile e del Perù. Fino all’inizio di quest’anno nessun essere umano l’aveva visto direttamente e con i propri occhi, ma questo è cambiato con il lavoro degli scienziati del Millennium Institute of Oceanography dell’Università di Concepción, in Cile, che per la prima volta si sono esibiti Scendi nei misteri dell’oceano. Oltre al grande traguardo che ha significato il raggiungimento di un obiettivo sia a livello personale che professionale, Hanno scoperto qualcosa che li ha lasciati completamente confusi.

‘feat quello Gli umani hanno raggiunto per la prima volta il fondo della Fossa di Atacama“La notizia si è diffusa in tutto il mondo”, ha affermato Osvaldo Ulloa, direttore della Millennium Institution of Oceanography. Tuttavia, non è stata tutta felicità, perché hanno incontrato qualcosa di scioccante: A una profondità di 8000 metri hanno trovato un sacchetto di plastica blu.

Scoperta scioccante nella Fossa di Atacama

Era un secchio di acqua fredda per controllare che la nostra spazzatura fosse davanti a noi”, lo specialista, che, insieme a Ruben Escribano, vicedirettore dell’Istituto, ha avuto l’opportunità di realizzare il suo sogno ed entrare per la prima volta nelle profondità della Fossa Perù-Cile, insieme all’esploratore americano Victor Veskovo, che in 2019, come registrato BBCè diventata la prima persona a visitare i cinque punti più profondi dei cinque oceani a bordo di un sottomarino appositamente costruito per portare a termine la missione.

READ  Shock negli Stati Uniti dopo una sparatoria di massa a Chicago durante la parata del Giorno dell'Indipendenza

portale di notizie il contatore, ha pubblicato le prime immagini della spedizione storica che ha portato con sé una scoperta molto inquietante per tutta l’umanità. In essi era possibile distinguere chiaramente il sacco della spazzatura blu Scese per più di 8000 metri fino a raggiungere le profondità dell’oceano. Questo è stato un campanello d’allarme per tutte le persone a raddoppiare i loro sforzi e realizzare veramente l’inquinamento e i danni all’ambiente.

Hanno trovato un sacchetto di plastica nella fossa di Atacama (Foto: The Mustard)

La plastica, in particolare, Rimarranno in fondo al mare per secoliha detto Osvaldo Ulloa, che ha potuto vedere con i propri occhi le terribili conseguenze delle azioni umane.

Allo stesso modo, l’oceanografo cileno ha chiesto consapevolezza della situazione preoccupante che ha trovato quando ha svolto la missione nel gennaio di quest’anno. “La verità è che è molto interessante sapere che c’è spazzatura a un’altitudine di oltre 8 mila metri. Dobbiamo fare un cambiamento culturale urgente e smettere di pensare che l’oceano sia una grande discarica‘, ha finito.