Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’esercizio della revoca del mandato è costato 3830,4 milioni di pesos

Foto: INE

Ieri, il capo consigliere Lorenzo Cordova Vianello Apparso in plenaria di Parlamento. Durante l’apparizione, durata più di sei ore, il Presidente della Camera dei Rappresentanti ha annunciato Istituto Elettorale Nazionale (INE) Ha affrontato varie questioni, compreso il bilancio per le prossime elezioni Revoca del mandato.

“Una seconda voce relativa al bilancio di emergenza necessario per la definitiva realizzazione delle pratiche di democrazia partecipativa e di consultazione popolare e l’abolizione del mandato previsto dall’articolo 35 della Costituzione che corrisponde all’Istituto Nazionale Elettorale che organizza a livello federale, ” Monumento a Cordova

Il funzionario ha indicato che pensare a questo budget è il risultato di una decisione che Corte Suprema di Giustizia della Nazione (SCJN) prese, che confermano che dovrebbero prendere in considerazione la possibilità di svolgere esercizi democratici di questo tipo. Inoltre, Cordova ha sottolineato che Il budget che sarà necessario per realizzare operazioni di questo tipo sarà di 5.743,5 milioni entro il 2022.

Menzionare che ufficiale Da 5.743,5 milioni del budget 1913,1 milioni di pesos corrisponde a una potenziale consultazione popolare che può ancora essere promossa Sia dalla Camera dei Rappresentanti, dal Senato, dall’Esecutivo federale o dal pubblico. Inoltre, Il restante importo di 3830,4 milioni di pesos sarà utilizzato per esercitare la revoca del mandato Se è votato dal 3% delle liste elettorali.

“La procedura per la delega è paragonabile all’organizzazione di un’elezione federale dall’inizio alla fine, e quindi i requisiti di budget sono elevati”, L’ufficiale

Per poter svolgere questo esercizio, la Fondazione ha stabilito che è necessario avere un sostegno minimo del 3 per cento delle persone iscritte in Elenco nominativo degli elettori, in totale 2 milioni 758 mila 227 uomini e donne messicani appartengono a 17 entità.

READ  La mamma promuove: il gioco è il modo migliore per imparare - Eme - 26/04/2021

Se sono soddisfatti i requisiti minimi per poter condurre il processo elettorale, I cittadini potranno recarsi alle urne il 27 marzo 2022 per esercitare il loro diritto di voto.

Sebbene non sia noto se la consultazione raggiungerà il 3% delle firme necessarie per condurre la pratica democratica, Il capo dell’istituto ha confermato che i preparativi sono già iniziati, Progettare il ballottaggio, definire calendari e orari, pianificare i compiti per la formazione elettorale e organizzare sono alcuni dei compiti che sono stati svolti negli ultimi mesi.

La scheda elettorale che servirà per revocare il mandato (Foto: INE)
La scheda elettorale che servirà per revocare il mandato (Foto: INE)

Allo stesso modo, Cordova lo ha sottolineato allo stesso modo L’allocazione delle risorse è già iniziata, con un totale di 117 milioni di pesos da stanziare dal budget 2021 In caso di questo processo elettorale.

“E’ sbagliato che l’Istituto nazionale per le elezioni intenda impedire l’esercizio della democrazia partecipativa, ma, al contrario, esigere risorse sufficienti per attuarla in modo professionale e serio riflette l’impegno dell’Istituto nei confronti dei suoi obblighi costituzionali e nei confronti dei cittadini ” Il funzionario ha spiegato

Il funzionario lo ha chiarito come punto finale nel suo discorso sulle consultazioni sull’annullamento del mandato Nel caso in cui ciò non venga effettuato, l’intero importo richiesto verrà restituito all’erario dell’Unione Da utilizzare in altre priorità di spesa pubblica.

Continuare a leggere: