Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le rimesse battono il record per il 2020, quanto sono rilevanti questi numeri?

Drurante mese Nell’ottobre 2021, le rimesse ricevute dalla Repubblica Dominicana hanno raggiunto $ 813,8 milioni, superando la cifra di $ 24,2 milioni registrata nell’ottobre dell’anno precedente, come riportato dalla Banca centrale del paese (BCRD).

La fondazione afferma che questo valore ha superato i 233,5 milioni di dollari, ovvero il 40,2%, delle rimesse ricevute nell’ottobre 2019, l’anno prima della pandemia. Gli afflussi totali tra gennaio e ottobre di quest’anno sono stati pari a 8.675,1 milioni di dollari, con un aumento di 2.035,7 milioni di dollari rispetto allo stesso periodo del 2020, registrando una crescita del 30,7% su base annua.

Superato l’importo totale ricevuto fino a ottobre 2021 di oltre 450 milioni di dollari USA, 8.219,2 milioni di dollari USA sono stati ricevuti in tutto il 2020, con due mesi di anticipo alla fine dell’anno.

Fattori che influenzano le prestazioni positive

continuate così migliorare le condizioni economiche Gli Stati Uniti (US) sono uno dei principali fattori che ancora influenzano il comportamento delle rimesse, poiché l’83,9% degli afflussi in ottobre è arrivato da quel paese.

La ripresa di questa economia si riflette nell’occupazione in quel paese, soprattutto dopo la creazione di 531.000 nuovi posti di lavoro in ottobre. Di conseguenza, il tasso di disoccupazione è diminuito dello 0,2% rispetto a settembre, attestandosi al 4,6% a fine ottobre. In particolare, il tasso di disoccupazione ispanica negli Stati Uniti è salito al 5,9% in ottobre dal 6,3% di settembre.

Grafico: Rimesse ricevute per paese di origine, ottobre 2021, in percentuale
Rimesse ricevute dal Paese di origine in percentuale, ottobre 2021.

Oltre al territorio degli Stati Uniti, Sottolinea l’importanza di ricevere rimesse dalla Spagna Entro il 7%, è un paese che ospita la maggior parte della comunità domenicana in Europa. Altri paesi importanti in termini di provenienza delle rimesse sono l’Italia e Haiti con rispettivamente l’1,0% e lo 0,9% dei flussi ricevuti. Il resto delle rimesse è diviso tra paesi come Svizzera, Canada, Panama e altri.

READ  L'uomo che fermò l'Orient Express, di Enrique Giuliana

Questa crescita è un buon segnale per l’economia?

Grazie al recupero delle rimesse verso la Repubblica Dominicana, il Paese si è permesso accumulazione di riserve internazionali Portando oltre 12,5 miliardi di dollari a fine ottobre, il 13,7% del prodotto interno lordo (PIL) e l’equivalente di oltre 7 mesi di importazioni.

Questi numeri, ancora una volta, superano i livelli raccomandati dal Fondo monetario internazionale (FMI), aiutando la RDC a mantenere una posizione esterna favorevole con la prospettiva di un disavanzo delle partite correnti nel 2021 di circa il 2% del PIL.

Allo stesso modo, dopo aver mantenuto in vigore le misure che garantiscono la stabilità dei prezzi e del mercato dei cambi durante il processo di rivitalizzazione dell’economia dominicana, molti leader hanno confermato di vedere una vera ripresa nel paese dall’inizio della crisi sanitaria causata dal Covid-19. . (pfm)

Iscriviti alla rivista e Iscriviti alla nostra newsletter Per ricevere i migliori contenuti nella tua casella di posta.