Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le regioni italiane chiedono al governo di ritirare l’uso forzato di Sinstrap all’aperto

I rappresentanti di 20 regioni italiane hanno invitato il governo a valutare la fattibilità dell’utilizzo di Sinstrap all’esterno. Con l’aumentare dell’infezione quotidiana da corona.

Alessio D’Amato, assessore alla Sanità della Regione Lazio, ha dichiarato al quotidiano Repubblica: “L’ipotesi di una mascherina aperta è stata messa sul tavolo dalle Regioni con le Regioni”.

In Italia, come in altre parti d’Europa, le rivendicazioni territoriali avvengono nell’ambito dell’aumento giornaliero delle cause. Pertanto, il governo sta esaminando nuove restrizioni ai viaggi per coloro che non sono stati vaccinati.

“Si tratta di una mossa che dovrebbe essere adottata immediatamente in tutta Italia, indipendentemente dal colore di ciascuna regione”, hanno affermato i leader regionali, che hanno affermato la misura in cui il territorio italiano è diviso in base al rischio di epidemia, dal bianco al rosso.

per adesso, 20 aree sono nella Zona Bianca, la zona a più basso rischio, anche se alcune, come l’Emilia-Romagna settentrionale, nelle ultime ore hanno avvertito che potrebbero diventare moderatamente pericolose.

Nel nord del Paese, la provincia autonoma di Bolzano ha classificato 20 comuni come “zona rossa” fino al 7 dicembre.

Secondo D’Amato la rivendicazione dei vertici regionali è per il governo del premier Mario Tragi È soprattutto “in vista delle feste, quando le città sono affollate, anche per fare acquisti”.

Secondo Repubblica, Corriere e La Stampa, stasera Draghi presiederà un consiglio dei ministri per decidere le nuove restrizioni. I “pass verdi” sani vengono dati solo a coloro che sono stati vaccinati o si stanno riprendendo dal virus corona, e non a coloro che sono stati testati in farmacia.

Se la mossa sarà confermata, solo chi è stato vaccinato o guarito potrà recarsi in ristoranti, palestre e cinema, mossa che stimolerà la campagna vaccinale. Il Paese ha già vaccinato l’84,12% della popolazione di età superiore ai 12 anni.

READ  I due gol di Joaquin in Corea sono stati festeggiati dall'Inter in Italia

In base alle nuove misure, il governo potrebbe ridurre il periodo di “pass verde” a nove mesi dalla fine del ciclo di vaccinazione invece degli attuali 12 mesi.

Fonte: Thelam