Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le obbligazioni in dollari sono balzate al 6,2% e il rischio paese ha superato i 2.600 punti

Pertanto, il rischio paese misurato dalle banche JP Morgan è sceso del 3,9% a 2.544 punti.

Analisti e operatori non escludono il prossimo annuncio di nuove misure che mirano a riordinare i conti in un trimestre con minori liquidazioni nel settore agricolo. I timori di un peggioramento della recessione globale, con tassi di interesse in aumento e inflazione elevata, hanno aggravato l’avversione al rischio che colpisce il mercato interno.

“I mercati finanziari sono più sensibili alle condizioni finanziarie rispetto all’economia reale rispetto al passato. Finché l’inflazione e l’attività rimangono ‘calde’, le possibilità di un forte shock finanziario aumentano anche senza una recessione”. Delphos Investment ha parlato della situazione globale.

Gli investitori continuano a essere scettici sull’economia locale di fronte all’inflazione incontrollabile e al crescente disavanzo fiscale.‘, ha affermato questa ricerca per i commercianti.

Il mercato sta ipotizzando un imminente lancio di nuove misure economiche per contribuire a ridurre l’inflazione elevata che potrebbe superare il 100% quest’anno, tra ampi deficit fiscali, controlli sui cambi e basse riserve nelle casse delle banche centrali.

Questa settimana sarà caratterizzata dai risultati dei principali indicatori di inflazione per il mese di ottobre. Anche per lo sviluppo del mercato dei cambi poiché, come è noto, la domanda è più sotto pressione durante l’ultima settimana di ogni mese.Ha detto il broker di compensazione e regolamento Cohen.

ADR e S&P Merval

Le azioni delle società argentine hanno registrato il maggior numero di perdite lunedì a Wall Street.

I forti ribassi della Borsa di New York sono stati guidati dalle azioni di Transportadora de Gas del Sur (-3,5%); Banca BBVA (-3%); Segue Chresud (-2,7%). In forte calo anche le foglie di Central Puerto (-2,3%); Duty Free (-2,2%) e Banco Macro (-2,2%).

READ  Un terremoto di 7,4 è stato registrato a Michoacan, che è stato avvertito a Città del Messico

Indice azionario leader Standard & Poor’s Merval Ha esteso il guadagno dello 0,6% a 139.733,39 unità, dopo essere stato scambiato in ribasso per la maggior parte della sessione a causa di brevi prese di profitto.

Tra i titoli che sono cresciuti di più c’erano le azioni Northern Gas Company (+4,5%); Banco Supervielle (+3,3%) e YPF (+3,2%). Nel frattempo, tra i titoli più in calo c’è Puerto Centrale (-3,1%); Transportadora de Jas del Sur (-2,5%) e Crisod (-2,1%).