Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le forniture di gas tornano dall’Algeria alla Spagna dopo il crollo

aggiornato

L’algerino Sonatrach ha riferito di un crollo delle infrastrutture che ha temporaneamente danneggiato l’offerta, anche se Inagas sottolinea che “il flusso è normale e non è stato interrotto in nessun momento”.

Gasdotti MidgasCarlo BarbaLo scienziato

un Il crollo del lato algerino del gasdotto Medgazche collega l’Algeria con la Spagna, ha provocato oggi una “temporanea interruzione delle forniture di gas alla Spagna”, ha affermato la Compagnia algerina di idrocarburi. Sonatrach È una dichiarazione.

“I team tecnici hanno lavorato per effettuare le riparazioni necessarie e ripristinare le forniture di gas alla Spagna, che già “scorre naturalmente”, Fonti Inagas indicate. Enags EnergyData, l’applicazione che monitora l’ingresso e l’uscita del sistema gas spagnolo, e il volume di gas disponibile nella rete di trasporto, indica che il flusso è effettivamente normale.

Domenica, il Ministero della Transizione Energetica ha segnalato un guasto a breve termine allo stabilimento di Beni Seif in Algeria. Verso le 12:30, i flussi in ingresso sono stati ridotti di 200.000 Nm3/h a 704.000 Nm3/h. “In questo momento il flusso è già stato ripristinato e normalizzato”, ha detto, sottolineando che “Il flusso verso la Spagna non si è mai fermato”.. Il flusso minimo di ingresso in Spagna è stato di 704.000 Nm3ora.

L’Algeria ha deciso lo scorso anno di non estendere un accordo per l’esportazione di gas in Spagna attraverso a Il gasdotto attraversa il Maroccoche rappresentava praticamente l’intera fornitura di gas al vicino paese arabo.

Attualmente fornisce gas alla Spagna attraverso il gasdotto offshore Medgaz e via mare con gas naturale liquefatto (GNL). Infrastruttura che collega Beni Saf ad Almeria tramite un’infrastruttura di 210 km di lunghezza Sotto il mare con una capacità di 8000 metri cubi all’anno. L’offerta algerina rappresenta attualmente un quarto del totale in Spagna.

READ  Spagna, tra le prime 3 richieste USA verso l'Europa

L’incidente è avvenuto domenica In un momento di crisi diplomatica Tra Spagna e Algeria e questo come principale fornitore di gas a Madrid fino a febbraio.

L’Algeria, a sua volta, ha stretto un’alleanza energetica con l’Italia e spera di rivedere i prezzi in Nuovi contratti gas con paesi terzi Gli accordi esistenti sono stati firmati “ben al di sotto dell’attuale livello di mercato”.

Il capo di Sonatrach, Taoufik Hakkar, ha indicato all’inizio di questo mese che stava negoziando una revisione dei prezzi del gas esportato dall’Algeria, secondo quanto riferito. “all’aumento dei prezzi globali del gas” E che “lo fa senza riguardo alla natura del partner”.

I due Paesi stanno attraversando una crisi diplomatica senza precedenti a causa del cambio di posizione adottata Lo scorso marzo dal governo spagnolo Sul Sahara occidentale, sostenendo la proposta marocchina di autonomia all’interno del Marocco.

La crisi è peggiorata fino all’8 giugno, l’Algeria ha sospeso il trattato di amicizia e ha annunciato La prima misura economica di vendetta Bloccando il commercio estero.

La parte spagnola ha taciuto nel garantire la propria fornitura Il fornitore algerino lo descrive come un “partner affidabile” Ha escluso ogni dubbio o “paura” al riguardo.

come standard

Progetto Fiducia

sapere di più