Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Laura Barquero e Marco Zandron: il duo che ha rotto il ghiaccio

Il traguardo di Laura Barquero e Marco Zandron va oltre il semplice risultato. La coppia, ancora sconosciuta al grande pubblico, Ha segnato una pietra miliare nella storia dello sport spagnolo alle Olimpiadi invernali.

Dopo essere arrivati ​​secondi nella Coppa Nibelhorn, hanno raggiunto ciò che ha raggiunto la Spagna Recitare nell’evento olimpico per la prima volta alla maniera delle coppie.

“Stiamo pattinando insieme solo da pochi mesi, quindi abbiamo pensato che fosse davvero difficile, ma Sapevamo di poterlo fare bene‘, si riferisce al pattinatore. Per Marco, invece, ‘È successo tutto così in fretta, È stato come passare da 0 a 100“.

Lo dice Laura pressione “sempre presente”Ma affronta l’appuntamento con fiducia: “Pensiamo che sarà come un altro allenamento, ecco come lo affrontiamo”. Riguardo alle previsioni fatte dalla stampa su di loro, Marco ha relativamente detto: “Puoi essere al top, ma la competizione è competizione e l’allenamento è un’altra cosa“.

La coppia sa quanto sia difficile arrivare qui. Laura era entusiasta dopo aver appreso del risultato del test, in quanto è un “premio per il lavoro svolto”. Marco ha apprezzato gli sforzi della loro famiglia:Il pattinaggio su ghiaccio è uno sport costoso, senza il tuo aiuto e l’aiuto della Federazione questo non sarebbe stato possibile“.

Entrambi hanno convenuto di dover “correggere gli errori per arrivare in Europa e ai Giochi nel miglior modo possibile”.

Una delle difficoltà in questo sport è adattarsi a un nuovo partner. Non è stato così per Marco, perché considera “molto facile lavorare con Laura”. “Quando vuoi qualcosa, non fermarti finché non la ottieni“, Lui dice.

per il pattinatore”È stato molto facile stabilire quel legame con Marco In modo che tutto si rifletta sul ghiaccio”.

Il personaggio di Javier Fernandez

“Per noi è un feticcio, Lo ammiriamo non solo come pattinatore ma anche come persona“È molto umile e vogliamo continuare sulla sua strada”, conclude.

Per il presidente della Federazione reale spagnola degli sport sulla neve, Francisco Gonzalez, la coppia dovrebbe farsi strada come ha fatto Javier Fernandez, sapendo che è una figura irripetibile nel pattinaggio spagnolo.

Il ruolo del sindacato

Francisco Gonzalez ha affermato che grazie ai risultati ottenuti, È facile parlare con il Comitato Olimpico in modo che si preoccupino solo del pattinaggioQuanto allo status del pattinatore di origini italiane, è fiducioso che otterrà la cittadinanza spagnola prima dei Giochi, unico evento in cui è tenuto a: “Tutto è nelle mani del Ministero della Giustizia Quindi nessun problema”.

READ  La quarta tappa del Giro d'Italia 2021 promette di avere una battaglia alla fine, e i principali favoriti prestano attenzione