Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’attrice di Harry Potter che si è sentita “offesa” dopo il primo film e non è tornata alla saga

quando Harry Potter e la pietra filosofale Nel 2001 le aspettative erano alte. Fu il primo film a trasformare la celebre saga letteraria del ragazzo affascinante, il cui arrivo al cinema si aspettava ingenti guadagni. Per questo motivo, gli interpreti erano così entusiasti quando hanno partecipato a questo progetto, che tutte le attrici tranne una hanno preferito farsi da parte dopo il primo lungometraggio.

Nell’episodio di apertura della saga, Zoe Wanamaker Ho formato Rolanda Hooch, un’istruttrice di volo, che ha insegnato agli studenti di Hogwarts come usare una scopa. E sebbene non fosse un personaggio eccezionale, la sua assenza nei successivi lungometraggi del franchise ha attirato l’attenzione di alcuni fan. E recentemente soprattutto dalla produzione HBOe Torniamo ad HogwartsQuell’attrice si stava perdendo di nuovo, la cosa che ha catturato ancora una volta l’attenzione del pubblico. Ma in un’intervista all’epoca, Wankamer ha spiegato perché non ha mai preso parte a nessun seguito Harry Potter.

In una nota con il telegrafo, La traduttrice ha confermato che lo stipendio che le hanno dato era “terribile”, poi ha precisato nel dettaglio: “Alcuni attori hanno firmato un contratto per tre film, ma i soldi che hanno dato erano così pochi, che mi sono offeso, ed è per questo che ho negoziato solo per un film. Quindi, se vogliono che continui, dovranno aumentare i salari”.

Harry Potter e la pietra filosofale

Nello stesso discorso, Wanakamer ha anche criticato per non aver ricevuto alcun tipo di royalty per aver usato la sua immagine sulla pelle di Hooch, attraverso vari articoli commerciali e persino in un videogioco. Tuttavia, nel tempo, ha accettato di diventare di nuovo istruttrice di volo, quando nel 2018 ha lavorato al gioco. Harry Potter: il mistero di Hogwarts.

Daniel Radcliffe, Rupert Grint ed Emma Watson si riuniscono al Ritorno a Hogwarts
Daniel Radcliffe, Rupert Grint ed Emma Watson si riuniscono al Ritorno a Hogwarts

In questo modo, Zoe Wanamaker è diventata uno dei pochissimi personaggi della saga a cui non ha voluto continuare a partecipare. Harry Potter. Come è noto, negli anni questo franchise è diventato una vera fucina di talenti, e in otto film molti attori e attrici si sono guadagnati una posizione privilegiata a Hollywood. D’altra parte, i profitti erano nell’ordine di miliardi e l’industria celebra ancora questo universo che occupa un posto molto speciale nel cuore del pubblico.

La premiere finale di Back at Hogwarts, la celebrazione del 20° anniversario del primo film, È uno dei grandi successi di HBO Max.

READ  La Gioconda e altre cose antiche perdute ma recuperate | Intrattenimento della cultura pop