Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La suora che vinse La Fouz in Italia lasciò l’abito e si trasferì in Spagna

Sor Cristina ha fatto un provino nel 2014 su La Voz Italia

la suora Cristina Scocciala cui vittoria nella versione italiana del concorso televisivo “La Voz” nel 2014 ha fatto il giro del mondo, ha interrotto la sua abitudine e ora vive SpagnaContinua a cantare e lavorare come cameriera per guadagnarsi da vivere.

Suor Christina, che ha commosso e sorpreso il mondo con la traduzione di “Nessuno” Alicia Keys Nella sua prima esibizione e alla fine vincendo lo spettacolo, ha lanciato la sua carriera di cantante ed è stata nel cast teatrale “Atto sorella”oltre ad apparire nel 2016 tra i protagonisti del musical “Titanico”Ma senza rinunciare alla vita religiosa.

Dopo aver passato qualche anno lontano dai palcoscenici, Scuccia si è presentato domenica al programma “Verissimo” di Canale 5 con un sorprendente restyling, indossando un body rosso, e annunciando che Ha lasciato la vita religiosa e attualmente vive in SpagnaContinua a sviluppare la sua passione per la musica e lavora come cameriera.

Sorella Christina, che ha influenzato e sorpreso il mondo con la sua interpretazione di “Nobody” di Alicia Keys nella sua performance di debutto e che alla fine ha vinto lo spettacolo.

“Suor Cristina è in me. Ora lo sono grazie a suor Cristina”, ha detto l’ex suora orsolina, spiegando di aver “seguito un percorso meraviglioso in cui non sono mancate difficoltà”, ma ora può sorridere “più che in passato”.

Ha sottolineato che “crede ancora in Dio” e così via “Non ha alcuna intenzione di rinunciare al suo viaggio di fede”. e che è “grata per tutto quello che ha vissuto finora”.

READ  Germán Martitegui ha parlato per la prima volta di Pablo Rivero - Paparazzi Magazine

Dopo 15 anni di vita religiosa, spiega che “questa esposizione mediatica, nel tempo, ha fatto scattare tante domande” e che tutto è nato con l’epidemia, quando tutto si è fermato e lui ha potuto pensare se era felice.

Supera l'audizione per una canzone
La sua audizione di “La Voz” con “No One” di Alicia Keys ha superato i 90 milioni di visualizzazioni su YouTube in una settimana, e durante il programma ha ricevuto elogi da uno dei giudici, Raffaella Carrà, che ha confermato che suor Christina è nata per essere in scena. (Immagini Getty)

Spiega che deve essere aiutata da uno psicologo perché non può uscire dal “buio”. “Non capivo chi fosse. Non ho mai rinnegato Dio, ma non era mia abitudine”.

Sul fatto che troverà mai l’amore, l’ex devota ha confermato che “crede nell’amore, ma non è qualcosa che considera ora”. “Non è la mia priorità in questo momento. Devi prenderti cura di te stesso e amarti prima di poter amare gli altri.”

È nata nel 1988 a Vittoria, in Sicilia (sud), ed è entrata in monastero all’età di diciannove anni. Dopo essere stata scoperta da La Voz Italia in una gara di canto religioso, la invitano a partecipare alla trasmissione televisiva.

La giovane lo ha confermato
La giovane ha confermato di “credere ancora in Dio” e di “non voler abbandonare il cammino della sua fede” e di essere “grata per tutto quello che ha vissuto finora”.

La sua audizione di “La Voz” con “No One” di Alicia Keys ha superato i 90 milioni di visualizzazioni su YouTube in una settimana, e durante il programma ha ricevuto elogi da uno dei giudici, Raffaella Carrà, che ha confermato che suor Christina è nata per essere in scena.

READ  VIS: Miss Fallaci Takes America sarà la prima Paramount + Original in Italia

(con informazioni da EFE)

Continuare a leggere: