Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Spagna svela le sue perle scritte a mano per Dante e la ‘Divina Commedia’ | cultura | divertimento

I manoscritti custoditi dalla British National Bank sono “lusso” e hanno testi danteschi accompagnati da un ricco corpo documentario.

EFE

Madrid (EFE). – Dopo una vita di esilio e privazione, Dante morì nel 1321 e non si sa ancora cosa accadde al poema originale in cui raccolse la storia del mondo, commedia, che all’epoca furono trascritti in manoscritti, dieci dei quali si trovano nella Biblioteca Nazionale di Spagna, ora in mostra a Madrid.

Dante Alighieri in BNE: 700 anni tra paradiso e inferno È la mostra organizzata nel settimo centenario della morte di Dante e in cui sono presentate le collezioni possedute da questa istituzione del poeta italiano (1265-1321), tra cui il principale “gioiello”: un manoscritto di commedia Su pergamena del secondo quarto del Trecento scritta a Firenze è la più antica di quelle conservate in Spagna.

A differenza di altri scrittori del Medioevo, ha spiegato il curatore della mostra, l’italiano Michele Curtis, professore di Storia medievale all’Università Carlos III di Madrid, Non c’è più traccia della calligrafia di Dante E tutte le testimonianze manoscritte delle sue opere sono copie di modelli perduti.

E da commediaOpera alla quale lo scrittore e umanista italiano Giovanni Boccaccio aggiunse l’aggettivo “divino” per creare il titolo con cui quest’opera è oggi conosciuta, si contano 850 manoscritti in 19 paesi.

Veduta d’insieme della mostra “Dante Alighieri in BNE: 700 anni tra inferno e paradiso” mercoledì alla Biblioteca Nazionale di Madrid. EFEJ.P. Gandul
Foto: EFE

BNE ora sta mostrando Dieci manoscritti delle opere più importanti di Dante Alighieri, Un racconto di un viaggio nell’aldilà cristiano diviso in tre fasi principali, attraverso i regni dell’Inferno, del Purgatorio e del Paradiso.

Queste opere, risalenti al XIV e XV secolo, documentano l’eccezionale storia testuale, interpretazione e metafora del poema medievale più letto e famoso al mondo. Nella galleria si possono vedere anche le iscrizioni e gli incunaboli, che appartengono al gruppo BNE.

Il curatore ha osservato che i manoscritti conservati dalla BNE sono “lusso”, in cui i testi danteschi sono accompagnati da un ricco corpo documentario.

Il più antico è uno di quelli conosciuti come “script Sento”Cento copie di manoscritti nella bottega di Firenze: il proprietario poteva sposare tutte le sue figlie con una cospicua dote in cambio dei profitti che ricavava da questi scritti.

È una delle prove dell’importanza che acquisì alla sua morte Dante non è solo poeta d’amore e modello di coerenza morale e di impegno politico, ma anche perché è l’unico scrittore capace di comporre la storia del mondo, L’antica cultura e le preoccupazioni del suo tempo in un poema che ruota intorno ai regni dell’aldilà cristiano, secondo il curatore della mostra.

Madrid, 30/06/2021. Veduta d’insieme della mostra “Dante Alighieri in BNE: 700 anni tra inferno e paradiso” mercoledì alla Biblioteca Nazionale di Madrid. EFE JPGandul
Foto: EFE

Dal messaggio letterario commedia Presenta elementi storici, morali, politici e teologici, e fin dall’inizio della sua circolazione il testo ha avuto bisogno di uno strumento secondario in grado di chiarire il focus dei riferimenti e illuminare le parti oscure del testo.

I Manoscritti di BNE Holdings documentano questa richiesta di interpretazione, con commenti, note e glossari aggiunti a margine.

La mostra, che resterà aperta fino al 2 ottobre, Evidenzia anche le relazioni culturali tra l’Italia e la Spagna dell’epoca, poiché molti manoscritti delle opere di Dante erano di umanisti spagnoli, tra cui ñigo López de la Vega, marchese di Santillana.

Il curatore ha spiegato di essere stato l’artefice della prima traduzione dell’opera di Dante in una lingua moderna, lo spagnolo, poiché in precedenza era stata tradotta solo in latino. Il figlio dell’autore commediaPetro Algéri scrisse tre trattati esplicativi sull’opera in latino.

READ  L'Eurovision Song Contest riprende oggi