Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Spagna batte l’Italia al debutto agli Europei Femminili

NSLa Spaa si è presentata oggi con la vittoria per 6-0 sull’Italia nella 15° edizione del Campionato Europeo di Hockey Femminile che si è svolto a Milhada (Portogallo), in La partita si è decisa nel secondo tempo.

La scelta che porta Muoz. record Portava sempre con sé la bacchetta dell’incontro, facendo capire fin dal primo momento che era il candidato più probabile per ricontrollare il titolo, cosa che aveva ottenuto nelle ultime cinque edizioni.

frese Ha aperto le marcature al 14′ grazie a una mossa personale, e nel primo tempo le azzurre, terze negli ultimi tre tornei, hanno avuto più occasioni, nonostante siano sempre morte nel mirino del generale Palau. Laura Vicente, eccitante nella sua zona.

Dopo la sosta, la Spagna, campione del mondo in carica, ha dato spettacolo, con ben cinque reti che hanno completamente affondato la squadra transalpina, con una prestazione impressionante. Anna CasaramonaManlleu giocatore e Sarah Rocks, da Telecable Gijn, autore di Each Brace.

selezione che Giocherà domani alle 18:30 ora spagnola contro la FranciaAssenti dal podio dal 2009, quindi non solo segna tre punti, ma segna anche una significativa differenza di reti a suo favore, che potrebbe rivelarsi cruciale nel corso della competizione.

Scheda tecnica:

6 (1 + 5) – ESPA: Laura Vicente, Laura Puigduita (1), Aina Florence, Ana Casaramona (2) e Marta Picero. Hanno anche suonato Berta Busquets, Mariana Colomer, Marta Bours (1) e Sarah Roses (2).

0 (0 + 0) – Italia: Vicki Caretta, Julia Galese, Pamela Lapola, Erika Ghirardello and Elena Tamioso. Hanno suonato anche Francesca Manero, Alice Sartori e Peta Lorenzato.

READ  La grande squadra che Pochettino sta preparando al Paris Saint-Germain

Obiettivi: 1-0, min. 14: Marta Bours. 2-0, 27′ minuto: Ana Casaramona. 3-0, min. 35: Sarah Rose. 4-0, min. 46: Anna Casaramona. 5-0, min. 48: Laura Puigduita. 6-0, minimo 49: Sarah Rose.

il revisore: Ricardo Leao e Pedro Silva (Portogallo). Mostrarono a Puigduta un cartone blu.

incidenti: 300 spettatori, con capienza limitata, al Pavilhao de Luso, a Mealhadas (Portogallo). La partita contro la seconda giornata del Campionato Europeo.