Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La scienza dell’esercizio quest’anno: sessioni più brevi, più vigilanza, vita più lunga

In un anno pieno di speranze, battute d’arresto, anticipi e perdite legate a malattia di coronavirusCe lo ha ricordato la scienza motoria più rilevante del 2021 Le nostre menti e i nostri corpi possono crescere forti, sopravvivere e prosperare, indipendentemente dalle circostanze. Un numero crescente di prove indica che possiamo vivere con più attività, scopo e chiarezza cognitiva per molti anni se muoviamo i nostri corpi nel modo giusto. Forse non dovremo nemmeno muoverci così tanto.

Infatti, quest’anno, ho trattato alcune delle notizie più importanti sull’esercizio minimo che possiamo esercitare mantenendo o addirittura migliorando la nostra salute. Ad esempio, uno studio pubblicato a gennaio ha mostrato che solo cinque minuti di intenso esercizio di ginnastica hanno migliorato significativamente la capacità aerobica e la forza delle gambe negli studenti universitari. Un’altra serie di studi dell’Università del Texas ha scoperto che quattro secondi – sì, secondi – di pedalata feroce su una bicicletta, ripetuta più volte, erano sufficienti per aumentare la forza e la resistenza negli adulti, indipendentemente dalla loro età o condizione. salute quando hanno iniziato.

Leggi anche: Antartide: la metà dei lavoratori di una stazione scientifica è stata infettata dal virus Corona

Persino Le persone che preferiscono camminare potrebbero aver bisogno di meno esercizio di quanto pensano per raggiungere il loro punto di esercizio ottimale, come suggerito da altre ricerche recenti. Come ho scritto a luglio, l’obiettivo familiare di 10.000 passi al giorno, così radicato nella nostra attività collettiva e nei nostri tracker di coscienza, ha poca validità scientifica. È un mito creato da un incidente di marketing e uno studio pubblicato quest’estate lo ha ulteriormente sfatato scoprendo che le persone che camminavano dai 7.000 agli 8.000 passi al giorno, o poco meno di 3 miglia, generalmente vivevano più a lungo. Ha accumulato più di 10.000 passi. Quindi continua a muoverti, ma non preoccuparti se il tuo totale è inferiore a decine di migliaia a passi.

READ  Invito degli esperti dell'Istituto Italiano Malattie Infettive Spallanzani a Mosca

Naturalmente, la scienza dell’esercizio ha influenzato anche altri temi caldi quest’anno, come il peso. La notizia non era del tutto incoraggiante. quest’anno, Diversi studi hanno rafforzato il consenso scientifico emergente secondo cui i nostri corpi compensino alcune delle calorie che consumiamo durante l’attività fisica., riducendo l’energia in alcuni processi cellulari o incoraggiandoci a muoverci meno inconsciamente. Uno studio di luglio, ad esempio, che ha esaminato il metabolismo di quasi 2.000 persone, ha concluso che Probabilmente compensiamo circa un quarto delle calorie bruciate con l’esercizio. Di conseguenza, nei giorni in cui ci alleniamo, finiamo per bruciare molte meno calorie di quanto pensiamo, rendendo più difficile la perdita di peso.

Le persone in sovrappeso che hanno iniziato a fare esercizio hanno ridotto il rischio di morte prematura del 30% a Los Angeles (USA) il 17 giugno (EFE).a: Servizi EFE

D’altra parte, l’esercizio sembra essere essenziale per mantenere il peso, secondo altre ricerche di quest’anno. Una nuova analisi scientifica dei partecipanti a un concorso televisivo per perdere peso “Il più grande perdente” Lose to Win ha scoperto che coloro che si sono allenati di più negli anni dopo aver completato il programma avevano meno probabilità di recuperare tutti i chili persi.

L’esercizio ha anche un enorme impatto sulle nostre possibilità di vivere una vita lunga e sana. Secondo uno degli studi più stimolanti dell’anno, Le persone in sovrappeso che hanno iniziato a fare esercizio hanno ridotto il rischio di morte prematura del 30%.Sebbene fossero ancora leggermente sovrappeso, l’esercizio fisico forniva circa il doppio dei benefici per la perdita di peso.

Leggi anche: Mistero in Corea: un uomo ha attraversato il confine fortificato tra nord e sud e non si sa dove si trovi

L’esercizio migliora anche la nostra potenza cerebrale, secondo altri studi memorabili di quest’anno. Questi esperimenti hanno dimostrato che l’attività fisica rafforza le cellule immunitarie che aiutano a proteggerci dalla demenza. provoca il rilascio di un ormone che migliora la salute delle cellule nervose e la capacità di pensare (nei topi); Rafforza il tessuto della sostanza bianca del cervello – la sostanza che collega e protegge i neuroni funzionanti – e può aumentare la nostra creatività. In un ingegnoso studio di febbraio, le persone fisicamente attive tendono a escogitare più modi per utilizzare pneumatici e ombrelli per auto, un test standard di creatività, rispetto alle persone che si muovono raramente.

READ  La commedia di fantascienza italiana dimenticata che prende il nome dalla variante Covid-19 e da altri film che ti aspetti

Nel loro insieme, la ricerca neuroscientifica di quest’anno sull’esercizio offre “un forte argomento per alzarci e muoverci” se vogliamo rimanere chiari e fantasiosi nei nostri anni d’oro, mi ha detto un ricercatore.

Diversi studi hanno rafforzato il consenso scientifico emergente sul fatto che i nostri corpi compensino alcune delle calorie che consumiamo durante l'attività fisica (Immagine: Tellam).
Diversi studi hanno rafforzato il consenso scientifico emergente sul fatto che i nostri corpi compensino alcune delle calorie che consumiamo durante l’attività fisica (Immagine: Tellam).

Tuttavia, lo studio che ha attirato la mia attenzione quest’anno non riguarda tanto la miriade di modi in cui l’esercizio fisico rimodella il nostro corpo e il nostro cervello, ma piuttosto il modo in cui plasmiamo il nostro senso di ciò che è importante. Nello studio, di cui ho scritto a maggio, le persone attive hanno riferito di avere uno scopo nella loro vita rispetto alle persone inattive.

Il ricercatore capo dello studio ha spiegato che “intenzionale si riferisce alla sensazione che deriva dall’avere obiettivi e piani che danno direzione e significato alla vita”. “Si tratta di impegnarsi in modo produttivo nella vita.” Lo studio ha scoperto che l’esercizio fisico ha dato alle persone più scopo nel tempo, il che ha reso le persone più disposte a fare esercizio. In effetti, più le persone sentono che le loro vite hanno un significato, più si muovono e più si muovono, più significato trovano nelle loro vite.

Leggi anche: Un uomo è stato rapito quando aveva quattro anni e si è riunito con sua madre più di tre decenni dopo grazie a un disegno della sua città natale.

È un risultato degno di nota e guardiamo avanti con cauto ottimismo. Quindi rimani sano, attivo e connesso nel 2022. Buon anno a tutti voi!

In un anno pieno di speranze, battute d’arresto, progressi e perdite legate al COVID, la scienza degli esercizi più rilevanti del 2021 ci ha ricordato che le nostre menti e i nostri corpi possono rafforzarsi, sopravvivere e prosperare, indipendentemente dalle nostre circostanze.

READ  Micron: Il costo dei test è in aumento ed è il nuovo problema in Europa

(Christina Spani/The New York Times)