Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La polizia haitiana conferma di aver arrestato i presunti assassini del presidente Jovenel Moise

Gli agenti fanno la guardia dopo l’assassinio del presidente Jovenel Moise oggi, a Port-au-Prince, Haiti. EFE / Jean-Marc Herve Abelard

Il ministro di Stato per le Comunicazioni di Haiti, Frantz Xantos, ha riferito questo mercoledì che La polizia ha arrestato i “presunti assassini” del presidente Jovenel Moise.

Ha scritto sul suo account Twitter: “I presunti assassini del presidente che sono stati intercettati dalla polizia nazionale a Beilin poco prima delle 18 (ora locale)”.

Moyes è stato ucciso in un attacco compiuto mercoledì mattina presto nella sua abitazione privata, in cui è stata uccisa anche la first lady.Lo ha affermato il primo ministro ad interim Claude Joseph in una nota.

Gli uomini armati di fucili avrebbero parlato sia in inglese che in spagnolo, secondo il resoconto fornito dalle autorità haitiane.

Exantus ha annunciato che nei prossimi minuti verranno forniti maggiori dettagli sull’operazione di polizia effettuata a Pélerin, che è lo stesso settore del palazzo in cui si trova la residenza di Moise.

I residenti della zona hanno riferito di forti colpi di arma da fuoco questo pomeriggio nella zona di Pelerin.

La first lady ferita è viva e riceve le cure di cui ha bisogno. “I figli del presidente stanno bene”, ha detto Joseph a Radio Magic 9.

File foto di Jovenel Moyes che parla alla stampa con sua moglie Martin dopo aver vinto le elezioni presidenziali del 2016 ad Haiti il ​​28 novembre 2016. REUTERS/Jenny Jr. Augustin/
File foto di Jovenel Moyes che parla alla stampa con sua moglie Martin dopo aver vinto le elezioni presidenziali del 2016 ad Haiti il ​​28 novembre 2016. REUTERS/Jenny Jr. Augustin/

Joseph, in un comunicato, ha invitato i residenti a calmarsi, sottolineando che la polizia e l’esercito sono responsabili del mantenimento dell’ordine. Ha anche condannato l’assassinio che ha descritto Atto barbaro.

READ  Dopo una sparatoria con la polizia, è morto Lázaro Barbosa, uno degli assassini più temuti nella storia del Brasile.

Ciò è stato confermato dal rappresentante ad interim di Haiti presso l’Organizzazione degli Stati americani, Puckett Edmond E la situazione della sicurezza nel suo Paese è “ora sotto controllo”.

La polizia nazionale e le forze armate haitiane garantiscono la sicurezza. Sono state prese misure per garantire la continuità dello stato.Lo ha detto il diplomatico nel suo discorso davanti al consiglio permanente dell’ente americano, riunitosi insolitamente dopo il suddetto crimine.

Edmund, che ha definito l’omicidio di Moyes “spaventoso” e ha osservato che l’attuale 8 luglio è stato dichiarato lutto nazionale in onore del governatore, Ha sottolineato che 15 giorni fa è stato dichiarato lo stato d’assedio “su tutto il territorio” di Haiti.

Ha spiegato che il suo paese è rimasto scioccato dal Omicidio “significativo” dal suo agente per mano di “persone non identificate” che presumibilmente parlavano sia spagnolo che inglese.

Una foto di giornalisti martedì vicino alla residenza del presidente haitiano dopo l'assassinio di Jovenel Moise da parte di uomini armati non identificati a Port-au-Prince.  7 luglio 2021. Proibirne la rivendita o utilizzarlo come file.
Una foto di giornalisti martedì vicino alla residenza del presidente haitiano dopo l’assassinio di Jovenel Moise da parte di uomini armati non identificati a Port-au-Prince. 7 luglio 2021. Proibire la sua rivendita o utilizzare come file.

Inoltre, La leadership armata ha lasciato la first lady di Haiti, Martine Moyes, “gravemente ferita” Ho segnalato il rappresentante di quel paese

Dall’altro lato, La first lady di Haiti, Martin MoyesMercoledì un’ambulanza è arrivata all’aeroporto dirigenziale di Caserma Lauderdaledale, North Miami (USA), da curare per Ferite gravi.

Edmund ha sottolineato che Martin Moyes “stabile ma in condizioni criticheHa spiegato che ad Haiti sono stati fatti tutti gli “sforzi” possibili per trasferirla a Miami.Grazie a Dio non è morta“, Egli ha detto.

READ  Uno scandalo in Germania: una paziente ha rotto una bottiglia Pfizer e ha riempito una siringa di soluzione salina per nascondere il suo errore

Secondo i video dei media locali nel sud della Florida, l’aereo autista di ambulanza Trinity Quello che ha portato la first lady è atterrato intorno alle 15:30 di questo pomeriggio (19:30 GMT) al Fort Lauderdale Executive Airport.

Inizialmente, è stato riferito che avrebbe ricevuto un trattamento in Ospedale Battista Dal sud della Florida, ma è stato finalmente confermato che lo sarà Stagista presso il Trauma Center del Jackson Memorial Hospital, uno dei più grandi ospedali del mondo.

(Con informazioni da EFE, Europa Press)

Continuare a leggere: