Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Nuova Zelanda abbandonerà la sua strategia “zero Covid” per iniziare a convivere con il virus dopo lo scoppio della variabile delta

La Nuova Zelanda abbandonerà la sua strategia “zero Covid” per iniziare a convivere con il virus dopo lo scoppio della variabile delta

primo ministro Jacinda Ardern ha ammesso lunedì che la strategia “no covid” ampiamente acclamata dalla Nuova Zelanda non è riuscita a arginare l’epidemia di coronavirus in corso ad Auckland. Lui ha detto che È necessario un nuovo approccio.

La rigorosa politica di rimozione ha ampiamente protetto il paese dall’epidemia e I residenti godevano di una vita domestica semi-normale con rigide restrizioni ai confini internazionali.

ma L’epidemia, che ha innescato un picco di casi di coronavirus ad agosto, ha costretto l’esecutivo a imporre una quarantena di sette settimane. nel suo principale centro abitato, che non è riuscito ad arginare l’aumento dei contagi.

Ardern ha detto così La variante delta altamente trasmissibile ha dimostrato di essere un “fattore di svolta” che non può essere eliminato.

“Anche con i vincoli a lungo termine che abbiamo avuto, Ovviamente non siamo arrivati ​​a zero“Ha aggiunto.

La Nuova Zelanda abbandonerà la strategia
La Nuova Zelanda abbandonerà la sua strategia “zero Covid” per iniziare a convivere con il virus dopo lo scoppio della variante delta (Immagine: Reuters)

Ardern ha detto che non abbandonerà immediatamente la strategia per combattere il coronavirus, ma questo Le restrizioni ad Auckland saranno leggermente allentate, sebbene il numero di nuovi casi non sia diminuito.

Ha aggiunto che un importante cambiamento nella politica per quanto riguarda l’obiettivo dell’eradicazione totale del virus è stato possibile perché I tassi di vaccinazione sono aumentati drasticamente.

“La politica della linea dura era importante perché non avevamo i vaccini, e ora abbiamo, Quindi possiamo iniziare a cambiare il modo in cui facciamo le cose”.Ha detto ai giornalisti.

READ  Corona Virus: il vaccino tedesco CureVac ha mostrato...

Auckland rimarrà con restrizioni per ora, ma Il governo condurrà revisioni settimanali Per programmare rientrare in libertà.

Un cambiamento nelle politiche governative per il virus è possibile perché i tassi di vaccinazione sono saliti alle stelle in Nuova Zelanda (FOTO: AP)
Un cambiamento nelle politiche governative per il virus è possibile perché i tassi di vaccinazione sono saliti alle stelle in Nuova Zelanda (FOTO: AP)

I residenti della città possono incontrarsi all’aperto in gruppi di massimo 10 persone a partire da mercoledì e alle Nelle prossime settimane verranno prese in considerazione misure come la riapertura di negozi e scuole.

Il resto del paese è stato autorizzato a uscire dalla quarantena all’inizio di settembre.

Prima dello scoppio di Auckland, Enti come l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) hanno elogiato la strategia di eradicazione del coronavirus della Nuova Zelanda, Con solo 27 morti su cinque milioni di persone.

leader dell’opposizione Judith Collins ha affermato che Ardern ha offerto solo una “vaga lista dei desideri” che non è riuscita a delineare in un piano coerente per sostituire l’approccio “zero Covid”.

(Con informazioni da AFP)

Continuare a leggere: