Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La NASA ha lanciato un veicolo spaziale per far deragliare un asteroide | Il missile viaggerà a 24.000 km/h al momento dell’impatto

Il NASA Inaugurato martedì sera a compito per stellaS Deliberatamente Un’astronave contro un asteroide Come parte di una prova sono “preparati” nel caso in cui l’umanità abbia bisogno di impedire un giorno che una gigantesca roccia spaziale entri in collisione con la Terra.

Può sembrare fantascienza, ma el DART (test di reindirizzamento doppio asteroide) È una vera esperienza. Trasmissione in diretta in TV NASA, il dispositivo È decollato alle 22 ora locale di martedì3 del mattino in Argentina a bordo di un razzo SpaceX dalla Vandenberg Space Force Base in California.

Il suo obiettivo è Demorphos, una “luna” larga circa 160 metri, che circonda un asteroide molto più grande chiamato Didymus. (780 metri di diametro). Insieme formano un sistema che orbita intorno al sole.

“Asteroide Demorphos, stiamo venendo per te!” NASA dopo il lancio. In seguito ha indicato che DART si era separato con successo dalla seconda parte del razzo.

“Abbiamo ricevuto i nostri primi segnali da #DARTMission, che continuerà a schierare i suoi pannelli solari nelle prossime ore e si preparerà per un viaggio di andata e ritorno di 10 mesi verso l’asteroide”, ha aggiunto l’agenzia spaziale.

L’effetto dovrebbe verificarsi nell’autunno del 2022, quando la coppia di rocce si trova a 11 milioni di chilometri dalla Terra, il più vicino possibile ad essa.

Quello che stiamo cercando di imparare è come rimuovere la minacciaIl capo scienziato della NASA Thomas Zuberchen ha detto del progetto da 330 milioni di dollari, il primo del suo genere.

Allo stesso modo, gli specialisti hanno chiarito che questo esperimento non rappresenta alcun pericolo per il nostro pianeta. Hanno anche spiegato che ci sono asteroidi che appartengono a una classe di oggetti noti come NEO e possono arrivare fino a 50 milioni di km.

READ  YouTube abbandona YouTube Rewind dopo aver registrato il video più odiato | Messico | Spagna | GIOCO SPORTIVO

Il focus dell’ufficio di coordinamento della difesa planetaria della NASA è su oggetti più grandi di 140 metri, poiché hanno la capacità di distruggere intere città o regioni con un’energia molte volte maggiore di quella delle normali bombe nucleari.

Finora sono stati conosciuti 10.000 NEO di 140 metri o piùMa nessuno ha molte possibilità di influenza nei prossimi 100 anni. Tuttavia, si stima che finora sia stato trovato solo il 40% di questi corpi.

l’influenza

sonda Freccia (Dart), che è una scatola delle dimensioni di un grande frigorifero e pannelli solari delle dimensioni di una limousine su ogni lato, Si schianterà contro Demorphos a poco più di 15.000 miglia all’ora, causando pochi cambiamenti nel movimento dell’asteroide.

La sua orbita non si interseca mai con il nostro pianeta, fornendo un modo sicuro per misurare l’impatto di un impatto Si svolgerà dal 26 settembre al 1 ottobre 2022.

C’è una certa cosa Incertezza sulla quantità di energia che verrà trasferita al momento dell’impatto, Perché la composizione interna e la porosità della giovane luna sono sconosciute. Più detriti vengono generati, più pressione riceverà Dimorphos.

“Ogni volta che andiamo su un asteroide, ci imbattiamo in cose che non ci aspettavamo”, ha detto Rifkin.

La navicella DART contiene anche strumenti avanzati di imaging e navigazione, tra cui CubeSat dell’Agenzia Spaziale Italiana, che monitorerà l’incidente e le sue conseguenze.

Anche la traiettoria di Didimo potrebbe essere leggermente influenzata, ma non altererebbe in modo significativo la sua traiettoria o metterebbe in pericolo la Terra, secondo gli scienziati.