Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Nación / Hanno spiegato che i parcheggi a pagamento avranno servizi di pagamento

Il rappresentante legale di Parxin, Pedro Britos, ha indicato domenica che i parcheggi a pagamento di Asunción avranno la possibilità di pagare attraverso l’applicazione e di vendere i biglietti nei luoghi pubblici, soprattutto per le persone che non sono utenti abituali del sistema.

“Nel caso dell’applicazione, puoi chiedere a un amico o un parente di addebitare il tuo conto se esaurisci il credito e questo può essere fatto in negozio e altri tipi di attività commerciali. L’idea è di rendere più facile l’utilizzo da parte dell’utente questo spazio”, ha detto l’avvocato in un’intervista a Telefuturo.

Nota correlata: Il comune di Asuncion approva il progetto di parcheggio a pagamento

Ha sostenuto che esiste un modello con prezzi fissi per il parcheggio a pagamento ad Asunción e inizialmente sarà di 4500 EGP. all’ora, stabilito dal Comune di Asuncion attraverso un decreto. Il costo può essere pagato tramite banche web e app e punti vendita di biglietti situati su strade pubbliche.

Britos ha sottolineato che ci sono ancora cose che devono essere modificate perché i parcheggi a pagamento entrino in vigore, ma la cosa migliore è che i cittadini abbiano l’app per pagare il giusto importo per occupare gli spazi. I punti vendita dei biglietti saranno sulle strade pubbliche, soprattutto per le persone che non hanno l’app.

Per saperne di più: Parcheggio a pagamento: ci saranno circa 30 giorni di “grazia” per il processo di adeguamento

“C’è una tolleranza di 15 minuti per andare in un punto e ricaricare il saldo, e mapperemo bene i punti di ricarica e saranno luoghi fisici come lo sono oggi attraverso i biglietti elettronici. C’è anche un modello per i giocatori di biliardo che lo faranno essere in area di rigore”.

READ  Gli economisti di Sanchez gli stanno promettendo un record di inflazione come uno dei vincitori delle elezioni

Il legale rappresentante della società ha precisato che in caso di violazione delle norme sulla sosta a pagamento, saranno gli agenti della Polizia Stradale Municipale a dover sanzionare gli automobilisti. Verrà implementato anche di notte in modo che le persone non paghino più di quanto specificato, oltre a rafforzare la regolamentazione del traffico.

Potrebbe interessarti: l’implementazione di parcheggi a pagamento sarebbe utile per i ristoranti, secondo Arpy