Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La moglie di Zelensky ha parlato: “Niente mi separerà da mio marito, nemmeno la guerra”

Olena Zelenska ha rilasciato un’intervista al presidente ucraino.

Olena Zelenska Non appare molto nei media, né in ucraino né in internazionale. Tuttavia, questa domenica è stato rivelato che un’intervista che ha rilasciato insieme a suo marito, il presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky.

La first lady, che ha due figli con il presidente ucraino, ha ammesso di non aver visto Zelensky da quando il presidente russo Vladimir Putin ha ordinato alle truppe di entrare in Ucraina. Ha detto che da allora lei e suo marito hanno comunicato principalmente per telefono. “Ma niente mi separerà da mio marito, nemmeno la guerra”, ha detto Olena quando la giornalista le ha chiesto se l’attacco le avesse portato via suo marito.

“Sono così grata per l’occasione”, ha detto la First Lady, “perché (questa intervista) ci fa passare un po’ di tempo insieme”, e il Presidente si è subito unito: “Sì, un appuntamento in TV. Grazie”.

Olina è tornata Come ha vissuto all’alba del 24 febbraio, quando Putin ha lanciato la sua invasione?. “Ricordo di essere stato svegliato da strani suoni dall’esterno, come probabilmente facevano tutti”, ha detto. “Era ancora buio, circa la notte, e ho visto che Volodymyr non era al mio fianco. Sono entrato nella stanza accanto, era già in completo, ma senza cravatta. “

Gli ho chiesto cosa stesse succedendo e lui ha semplicemente detto: “È iniziato”.

Olena Zelenska e Volodymyr Zalensky

“Non riesco a descrivere i sentimenti… ansia e stupore. Me l’ha detto e se n’è andato. Dopodiché, non ci siamo incontrati per molto tempo “, ha detto Olina per la prima volta.

READ  Gli argentini sono stati investiti da un'auto di pattuglia in Messico: sono molto pericolosi e servono 45mila dollari

L’attacco russo ha rafforzato la posizione del presidente ucraino, che ha tenuto discorsi video agli ucraini quasi tutte le sere e si è rivolto ai parlamenti di tutto il mondo. In realtà è apparso in eventi che vanno dai Grammy al Festival di Cannes che si è aperto la scorsa settimana.

Zelensky divenne l’eroe indiscusso del suo popoloresistendo alla brutale invasione della Russia. È tutto ciò che Putin non è. È giovane e attraente. La sua gente e il mondo lo hanno abbracciato. Una volta iniziata l’invasione, ha detto l’Economist, stava combattendo per il suo paese non in nome di qualche oscura fantasia imperiale, ma per convinzione che l’Ucraina fosse un paese indipendente e sovrano.

Stanco, con gli occhi rossi e in abiti militari, Il presidente resiste duramente nel palazzo del governo a Kiev. Riceve la stampa, non ha un seguito di adulatori e saluta ogni giornalista che incontra con una stretta di mano affinché l’orrore della guerra diventi noto in tutto il mondo.

Qualunque cosa accada, il presidente Zelensky passerà alla storia come il volto della resistenza ucraina durante l’invasione russa del suo paese.

Olena Zelenska rivela ciò che suo marito le ha detto la mattina dell'invasione russa
Olena Zelenska rivela ciò che suo marito le ha detto la mattina dell’invasione russa

Tre mesi di bombardamenti

Dopo aver fallito nel catturare la capitale ucraina, Kiev, le forze russe stanno ora concentrando i loro sforzi nell’Ucraina orientale. UcrainaDove le battaglie non si fermano. Secondo la presidenza ucraina, sabato sera i bombardamenti russi hanno colpito le città di Mykolaiv, Kharkiv e Zaporizhzhya.

Sette civili sono stati uccisi e altri 10 feriti la scorsa notte nella regione di Donetsk, e nella regione di Luhansk, una persona è stata uccisa e due feriti, tutti durante i bombardamenti, secondo i loro governatori. “I russi stanno facendo tutto il possibile per conquistare Severodonetsk”, ha detto il governatore di Lugansk. Sergey Gaidai. Questa città è strategica per conquistare l’intera regione di Lugansk.

READ  Vertice delle Americhe: una settimana importante per la politica estera di Biden | L'incontro inizia lunedì a Los Angeles con il Forum delle organizzazioni della società civile

Sabato, Gaidai ha denunciato: “La città viene distrutta, come sono state distrutte prima Rubizni e Popasna”. Ha sottolineato che i russi hanno distrutto il ponte di Pavlograd, “il che complicherà notevolmente l’evacuazione dei civili e la fornitura di aiuti umanitari”.

Messaggio a Davos

Zelensky si prepara anche a tenere un discorso in collegamento video, davanti al Forum economico di Davos in Svizzera, che inizia lunedì dopo una pausa di due anni a causa del coronavirus. Ci si aspetta che utilizzi questa nuova piattaforma per invitare i leader mondiali a fornire maggiore assistenza a KIF, sia finanziaria che militare.

Zelensky sarà il primo capo di stato a tenere un discorso lunedì. A Davos saranno presenti diversi politici ucraini, poiché i russi sono stati esclusi.

Per il fondatore del Davos Forum Klaus Schwab, l’edizione 2022 arriva nel momento più opportuno ed è (ed è) la più importante “da quando è stato creato il Forum, più di 50 anni fa. L’aggressione russa … sarà vista nei libri di storia come Un crollo del sistema sorto dopo la seconda guerra mondiale e la guerra fredda”, assicurando che Davos farà tutto. Ricostruzione.

Continuare a leggere: