Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Gran Bretagna ha intercettato due aerei militari russi che volavano vicino al suo spazio aereo nel Mare del Nord

Un paio di F-35B dell’aeronautica britannica (Immagine: Reuters)

La RAF ha detto venerdì di aver intercettato due aerei militari russi Ha anche volato vicino al suo spazio aereo nel Mare del Nord.

Gli aerei da ricognizione della Royal Air Force britannica sono partiti da losymouth, al Nord Scoziae Successivamente è stato supportato da un altro velivolo per il rifornimento.

Gli aerei intercettori sono Due antisommergibile e due aerei da ricognizione navale TU-142 “Bear-F”, “resti della Guerra Fredda” Ciò rappresentava una minaccia per il traffico aereo civile, secondo la Royal Air Force.

La NATO ha anche seguito gli aerei russi mentre volavano vicino all’area di osservazione settentrionale della NATO.. Gli avvisi di azione rapida, come li chiama la RAF, si verificano in genere più volte all’anno.

Russo Su-34
Russo Su-34

“Inizio, I nostri colleghi della NATO ci hanno tenuti informati, e poi la RAF ha inviato direttamente i suoi combattenti”, ha detto. Lo hanno indicato le autorità militari britanniche.

modalità ciclo”Avviso di reazione rapidaE anche agli aerei della RAF di stanza in Romania, quando ai piloti e ad altre forze è stato detto di farlo Saranno pronti ad agire se necessario.

All’inizio di aprile 2020, capo dello staff aereo, RAF Marshal Mike Wigston, che ha accusato il suo omologo russo di aver intercettato due aerei da pattugliamento navale nel nord-est della Scozia, Tra le rigide restrizioni che erano in vigore all’epoca nel Regno Unito a causa della pandemia.

Secondo alcuni media scozzesi, I piloti degli aerei russi non hanno presentato il piano di volo e non hanno mantenuto la comunicazione con il centro di controllo del traffico aereo regionale, quindi potrebbero essere pericolosi per gli altri viaggiatori.

READ  Perché il governo sta promuovendo una seconda dose diversa di AstraZeneca?

Incidenti simili accadono frequentemente in Aree che la NATO controlla, soprattutto nello spazio aereo di paesi che non hanno la capacità difensiva necessaria per effettuare la sorveglianza.

Foto d'archivio di un bombardiere B-52 Stratofortress che torna alla base inglese della RAF Fairford dopo aver sorvolato la Norvegia (Immagine: Reuters)
Foto d’archivio di un bombardiere B-52 Stratofortress che torna alla base inglese della RAF Fairford dopo aver sorvolato la Norvegia (Immagine: Reuters)

Russia e Regno Unito avevano già istituito un passaggio militare un mese fa, quando il Su-24 e le navi russe sparato a un cacciatorpediniere britannico che è entrato nelle acque territoriali russe nel Mar Nero.

“Il cacciatorpediniere ha ricevuto un avviso. L’avviso non ha risposto”., ha affermato il Ministero della Difesa russo, che ha causato “Motovedetta di frontiera“e aereo Su-24M prodotto “Colpi di avvertimento“.

Poi la nave britannica lasciò le acque russe, ponendo fine all’incidente, durato circa 20 minuti, secondo la stessa fonte.

Quindi l’esercito britannico l’ha rivendicato Secondo un tweet del ministero della Difesa britannico, nessun colpo di avvertimento è stato sparato contro l'”HMS Defender”, che si trovava “nelle acque territoriali ucraine”.

(Con informazioni da EuropaPress e AFP)

Continuare a leggere: