Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Francia ha già la sua bandiera comunale

In un’appassionata serata svoltasi lunedì scorso, è stata presentata ufficialmente la bandiera, insieme allo stemma comunale, che rappresenterà la comunità.

Nato dal concorso promosso dal comune al quale sono stati presentati 12 progetti, l’opera dell’architetto Alejandra Rubiolo è risultata vincitrice, ed è stata così identificata come bandiera ufficiale della Francia con ordinanza n. 23/2021.

Inoltre, la giuria ha selezionato due progetti che hanno ricevuto un plauso speciale: Daniel Pussetto e Diego Bertorello.

Era composto dal Sindaco Maria Fernanda Grimaldi, Segretario del Governo e delle Finanze, Franco Castellina, Presidente della Consulta, Alejandro Tosco, Direttore Cultura e Sport, Laura Ballator, e dagli insegnanti di storia e belle arti, Liliana Peroni. e Sarah Lista, rispettivamente, e l’autrice del motto comunale, Iris Longo de Ballatore.

Nel frattempo, l’intero processo è stato consigliato da Maria Teresa Lovino e Amilcar Politi, membri dell’Istituto argentino di cerimonie, protocollo e relazioni pubbliche (Inares).

La cerimonia di presentazione si è svolta nel teatro moderno, dove le istituzioni educative hanno ricevuto una bandiera da tavolo ei partecipanti e la giuria sono stati premiati dal comune per la loro partecipazione.

Cosa significano i colori?

La nuova bandiera sfrangiata diagonale ad alto diametro poggia sulla sommità del pennone, di colore azzurro. Nella parte inferiore della foglia, un colore verde e una striscia diagonale bianca.

Al centro della bandiera c’è una statua della Torre Eiffel in nero, sostenuta da una mezza ruota dentata dorata.

Il colore ciano simboleggia il giorno e il cielo terso che caratterizza la città, ma rimanda anche – insieme al bianco – ai colori nazionali della nostra nazione, presenti anche nella bandiera della provincia di Córdoba.

Il verde rappresenta la campagna e la natura, e la base dell’economia locale. La ricchezza del territorio ha permesso alla città di crescere e svilupparsi, che ha portato alla nascita di importanti produttori di attrezzi agricoli e di legatura, oltre a importanti imprese e istituzioni.

Il verde indica anche una forte radice italiana, che insieme al bianco fa parte dei colori della bandiera di questa nazione introdotta da molti primi abitanti; Ricorda il gemellaggio della città con Ferrrere, Piemonte, Italia.

Il bianco significa apertura all’arrivo di nuove culture in queste terre (francese, italiana, spagnola, ecc.). L’instancabile opera degli immigrati, tra i quali spicca la figura del suo fondatore, Don Pascual Lincinas.

La forma ascendente del bordo bianco simboleggia l’intenzione di energia, forza e ricerca di prosperità che la gente di La Francia ha sempre cercato di raggiungere, così come la positività e la speranza per un futuro migliore. Essendo un principiante, cerca di riflettere un desiderio di miglioramento permanente.

Il colore nero della torre, insieme al materiale (ferro) della sua costruzione, indica le ferrovie in cui il sito della città è stato fissato attorno al suo binario.

Infine, l’oro nel rocchetto indica abbondanza e ricchezza dal lavoro dei vari settori economici della città, dandogli una spinta.

dati di progresso e sviluppo

D’altra parte, la forma della Torre Eiffel indica direttamente il nome della città. È il simbolo iconico della Francia, la nazione da cui provenivano le persone che originariamente abitavano queste terre. Questo monumento architettonico e la sua costruzione erano contemporanei al ramo ferroviario locale.

Intanto l’immagine dell’ingranaggio indica il sostegno economico della gente di La Francia. È una ruota dentata aperta, che simboleggia l’apertura alle future potenziali fonti di lavoro. Si trova accanto al verde ed è il campo, perché da esso dipende, e nel suo insieme costituisce la base economica della città.

In un’appassionata serata svoltasi lunedì scorso, è stata presentata ufficialmente la bandiera, insieme allo stemma comunale, che rappresenterà la comunità.

Nato dal concorso promosso dal comune al quale sono stati presentati 12 progetti, l’opera dell’architetto Alejandra Rubiolo è risultata vincitrice, ed è stata così identificata come bandiera ufficiale della Francia con ordinanza n. 23/2021.

Inoltre, la giuria ha selezionato due progetti che hanno ricevuto un plauso speciale: Daniel Pussetto e Diego Bertorello.

Era composto dal Sindaco Maria Fernanda Grimaldi, Segretario del Governo e delle Finanze, Franco Castellina, Presidente della Consulta, Alejandro Tosco, Direttore Cultura e Sport, Laura Ballator, e dagli insegnanti di storia e belle arti, Liliana Peroni. e Sarah Lista, rispettivamente, e l’autrice del motto comunale, Iris Longo de Ballatore.

Nel frattempo, l’intero processo è stato consigliato da Maria Teresa Lovino e Amilcar Politi, membri dell’Istituto argentino di cerimonie, protocollo e relazioni pubbliche (Inares).

La cerimonia di presentazione si è svolta nel teatro moderno, dove le istituzioni educative hanno ricevuto una bandiera da tavolo ei partecipanti e la giuria sono stati premiati dal comune per la loro partecipazione.

Cosa significano i colori?

La nuova bandiera sfrangiata diagonale ad alto diametro poggia sulla sommità del pennone, di colore azzurro. Nella parte inferiore della foglia, un colore verde e una striscia diagonale bianca.

Al centro della bandiera c’è una statua della Torre Eiffel in nero, sostenuta da una mezza ruota dentata dorata.

Il colore ciano simboleggia il giorno e il cielo terso che caratterizza la città, ma rimanda anche – insieme al bianco – ai colori nazionali della nostra nazione, presenti anche nella bandiera della provincia di Córdoba.

Il verde rappresenta la campagna e la natura, e la base dell’economia locale. La ricchezza del territorio ha permesso alla città di crescere e svilupparsi, che ha portato alla nascita di importanti produttori di attrezzi agricoli e di legatura, oltre a importanti imprese e istituzioni.

Il verde indica anche una forte radice italiana, che insieme al bianco fa parte dei colori della bandiera di questa nazione introdotta da molti primi abitanti; Ricorda il gemellaggio della città con Ferrrere, Piemonte, Italia.

Il bianco significa apertura all’arrivo di nuove culture in queste terre (francese, italiana, spagnola, ecc.). L’instancabile opera degli immigrati, tra i quali spicca la figura del suo fondatore, Don Pascual Lincinas.

La forma ascendente del bordo bianco simboleggia l’intenzione di energia, forza e ricerca di prosperità che la gente di La Francia ha sempre cercato di raggiungere, così come la positività e la speranza per un futuro migliore. Essendo un principiante, cerca di riflettere un desiderio di miglioramento permanente.

Il colore nero della torre, insieme al materiale (ferro) della sua costruzione, indica le ferrovie in cui il sito della città è stato fissato attorno al suo binario.

Infine, l’oro nel rocchetto indica abbondanza e ricchezza dal lavoro dei vari settori economici della città, dandogli una spinta.

dati di progresso e sviluppo

D’altra parte, la forma della Torre Eiffel indica direttamente il nome della città. È il simbolo iconico della Francia, la nazione da cui provenivano le persone che originariamente abitavano queste terre. Questo monumento architettonico e la sua costruzione erano contemporanei al ramo ferroviario locale.

Intanto l’immagine dell’ingranaggio indica il sostegno economico della gente di La Francia. È una ruota dentata aperta, che simboleggia l’apertura alle future potenziali fonti di lavoro. Si trova accanto al verde ed è il campo, perché da esso dipende, e nel suo insieme costituisce la base economica della città.

READ  Le esportazioni di banane a Panama sono cresciute nel 2021 - Diario Digital Nuestro País