Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La disoccupazione nell’Eurozona ripete il suo minimo storico del 6,6% a giugno

Il Il tasso di disoccupazione nell’eurozona ha raggiunto il 6,6% lo scorso giugno per il terzo mese consecutivo, Che è di 1,3 punti percentuali in meno rispetto allo stesso mese del 2021 e rappresenta il livello di disoccupazione più basso tra i diciannove dell’intera serie storica, risalendo ad aprile 1998, secondo i dati Eurostat.

Il tasso di disoccupazione nell’Eurozona rimane lo stesso otto decimi sotto il livello pre-pandemia, Da febbraio 2020, il tasso di disoccupazione tra i paesi dell’euro è stato del 7,4%.

Analogamente, nell’intera Unione Europea, il tasso di disoccupazione è rimasto stabile a giugno al 6%, rispetto al 7,2% dell’anno precedente. È anche il livello di disoccupazione più basso tra i ventisette.

Lo stima l’Istituto statistico europeo 12.931 milioni di persone erano disoccupate nell’UE nel giugno 2022, di cui 10,925 milioni nella zona euro. Ciò rappresenta rispettivamente diminuzioni mensili di 26.000 e 25.000 persone.

Rispetto a giugno 2021, il numero dei disoccupati è diminuito di 2.311 milioni nell’Unione Europea e di 1.987 milioni nell’Eurozona.

Tra i 27 paesi, il tasso di disoccupazione più alto è stato lo stato spagnolo, al 12,6%; la Grecia con il 12,3%; e l’Italia con l’8,1%. Al contrario, le cifre di disoccupazione più basse sono state osservate in Repubblica Ceca (2,4%), Polonia (2,7%) e Germania (2,8%).

nel caso se sotto i 25 anni, Il tasso di disoccupazione nell’eurozona e nell’intera Unione Europea a giugno è stato del 13,6%, rispetto al 13,3% del mese precedente nell’UE e al 13,2% nell’eurozona.

In cifre assolute, il numero di giovani disoccupati nell’UE ha raggiunto 2.546 milioni di persone nel sesto mese dell’anno, di cui 2.073 milioni corrispondevano all’eurozona.

READ  Gli italiani donano beni di prima necessità agli ucraini

Nel caso dello Stato spagnolo, nel giugno 2022, 2.975 milioni di persone sono senza lavoroTra questi, 469.000 hanno meno di 25 anni.

Così, il tasso di disoccupazione giovanile in Spagna è del 27,9%, il secondo più alto tra i ventisette, dietro al 29,5% in Grecia e davanti al 23,1% in Italia.