Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Croazia ha eliminato l’Italia nei quarti di finale di Coppa Davis

Torino, Italia (AB) – La Croazia è diventata la prima squadra a battere l’Italia 2-1 nelle semifinali di Coppa Davis lunedì.

Dopo aver pareggiato nel singolo di doppio, la squadra di doppio composta da Matt Pavic e Nicola Magdick ha sconfitto Fabio Focchini e Janick Sinner 6-3, 6-4 nel set.

Sinner è stato aggiunto per sostituire Simone Pollelli dopo aver vinto la partita individuale, durata quasi tre ore. Ma la coppia non è riuscita a ottenere un break point contro i vincitori di Wimbledon e Olimpici di quest’anno Pavic e Mectic.

In attesa dei due volte campioni Croazia, Serbia o Kazakistan. La loro partita dei quarti di finale si svolgerà mercoledì a Madrid.

Borna Kojo ha battuto la Croazia 7-6 (2), 2-6, 6-2 nei quarti di finale della Coppa Davis di tennis, battendo l’Italia nel primo singolare per dare alla Croazia un vantaggio iniziale.

Marin Cilic, campione degli US Open 2014, ha affrontato Jonic Chinner, la migliore promessa italiana di 20 anni, nel secondo incontro a Torino.

“Eravamo chiari che dovevamo vincere uno dei due duelli in singolare”, ha detto Kojo. “Al doppio punto siamo fiduciosi”.

Distribuita in tre città europee, la fase finale della Coppa Davis è stata divisa in due singoli e un doppio: la migliore serie in tre tornei su superfici ruvide al coperto.

La differenza di classifica tra Gojo e Sonego è netta. Kojo è 252 gradini sotto Soneko, 27° nella classifica ATP.

Kojo ha recuperato da una posizione sfavorevole 4-1 nel primo set per forzare il tie-break. Soneko ha risposto nel secondo set, ma i suoi errori sono continuati nel terzo game, sprecando tre break point nel settimo game.

READ  Cosa accadrà alle ville di Parigi e in Italia dopo la separazione di Wanda Nara e Moro Icardi?

Altri cross dei quarti di finale: Gran Bretagna-Germania; Serbia- Kazakistan; E Russia-Svezia.

Sia le semifinali che la finale si giocheranno a Madrid.