Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Cina ha minacciato di abbattere l’aereo di Nancy Pelosi se fosse andato a Taiwan

Le esercitazioni annunciate dalla Cina saranno limitate e si svolgeranno vicino alla costa cinese (Reuters/Ann Wang/File Photo)

La Cina ha annunciato sabato che terrà esercitazioni militari di “fuoco vivo” nello Stretto di Taiwan. Alla vigilia di una possibile visita all’isola del Presidente della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti, Nancy Pelosi.

Un portavoce del ministero degli Esteri cinese ha detto che la visita di Pelosi a Taiwan “Sfiderebbe la linea rossa della Cina e qualsiasi sfida alla nostra linea rossa sarebbe sicuramente accolta con forti contromisure”.

In questo senso, è Xijincommentatore Tempi globaliaffiliato allo stato cinese, ha scritto su Twitter che Se gli aerei da guerra americani scortano l’aereo di Pelosi a Taiwan, è un’invasione. L’Esercito popolare cinese di liberazione (EPL) ha il diritto di espellere con la forza l’aereo di Pelosi e i caccia americani.compresi i colpi di avvertimento e le mosse di ostruzione tattica. Se non sono efficaci, vengono fucilati“.

La Cina considera Taiwan, l’isola di circa 23 milioni di abitanti, una delle sue province.che non si è riunito al resto del suo territorio dalla fine della guerra civile cinese (1949).

Il governo cinese si oppone a qualsiasi iniziativa che dia legittimità internazionale alle autorità di Taiwan e Per tutte le comunicazioni ufficiali tra Taiwan e altri paesi.

I funzionari statunitensi visitano spesso l’isola, ma La Cina considera la visita di Pelosi, un alto funzionario statunitense, una grande provocazione.

Nancy Pelosi potrebbe viaggiare sull'isola (Reuters/Elizabeth Frantz)
Nancy Pelosi potrebbe viaggiare sull’isola (Reuters/Elizabeth Frantz)

In questo contesto, le autorità cinesi per la sicurezza marittima hanno affermato che “esercitazione militareAl largo dell’isola di Pingtan, nella provincia cinese del Fujian (est), di fronte a Taiwan.

READ  Discussione sul web. 7 maggio. Benessere fisico e flessibilità. Prendersi cura della propria salute non è mai stato così importante - ORH

I proiettili veri (…) verranno sparati tra le 08:00 e le 21:00. [00H00 y 13H00 GMT] È vietato entrare “in queste acque”.Secondo la dichiarazione, era datato giovedì, ma è stato riportato dai media cinesi solo venerdì.

Pingtan è il territorio controllato dalla Repubblica popolare cinese più vicino a Taiwan. Sabato zona manovre è di circa 120 km dalla costa taiwanese.

polizia cittadinaAnthony Blinken, Venerdì, ha detto che sperava che il suo paese e la Cina potessero gestire le loro contraddizioni su Taiwan.

Alla domanda su un possibile viaggio per Pelosi, Blinken ha rifiutato di menzionarlo, limitandosi a ripetere, in una telefonata di giovedì, il presidente Joe Biden ha insistito con il suo omologo cinese Xi Jinping sul fatto che gli Stati Uniti “si oppongono fermamente a qualsiasi sforzo unilaterale” per cambiare lo status quo a Taiwan.

“Abbiamo molte differenze quando si tratta di Taiwan, ma negli ultimi 40 anni siamo riusciti ad affrontare queste differenze e l’abbiamo fatto in un modo che ha mantenuto la pace e la stabilità e ha permesso al popolo di Taiwan di prosperare, ” ha detto Blinken. .

La Cina considera Taiwan, un'isola di circa 23 milioni di persone, una delle sue province (REUTERS / Dado Ruvic / Illustration / File Photo)
La Cina considera Taiwan, un’isola di circa 23 milioni di persone, una delle sue province (REUTERS / Dado Ruvic / Illustration / File Photo)

Gli Stati Uniti hanno riconosciuto il regime cinese dal 1979Secondo il principio della “una sola Cina” e la sua capitale è Pechino. Non riconosce ufficialmente Taiwan, ma la sostiene militarmente.

Sarà importante, nell’ambito della nostra responsabilità condivisa, continuare a gestirlo in qualche modo Astuto nel non creare il potenziale di conflitto e nel mantenere aperte le linee di comunicazione sulla questione”.Blinken ha detto ai giornalisti.

READ  Benessere posturale, la chiave del lavoro a distanza

“Riteniamo che il contatto diretto tra i leader sia l’aspetto più importante per adempiere alle nostre responsabilità di gestire problemi come quelli di Taiwan nel modo più responsabile possibile”, ha affermato.

L’amministrazione Biden è preoccupata per i piani di viaggio a Taiwan per Pelosi, terzo alla presidenza, temendo che Pechino li interpreti come una provocazione.

Pelosi, un membro del Partito Democratico di Biden che è stato un critico di lunga data della Cina, non ha commentato i suoi piani di viaggio.

(Con informazioni da AFP)

Continuare a leggere: