Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La battaglia per il pallone per un gruppo di ragazzi che ha rubato i riflettori a Banfield-Arsenal: il triste destino della ‘Coppa’

Hanno giocato in un gioco noioso Banfield e Arsenal, pareggiando 0-0 Allo stadio Florencio Sola c’è stata una nota di colore che ha attirato l’attenzione. È successo nell’epilogo, quando le palle sono cadute due volte in una stalla e diversi ragazzi l’hanno contestata. In entrambe le occasioni qualcuno è riuscito a trattenere i palloni, ma nel tentativo di trattenerli il prezioso trofeo è finito in buca.

In una partita dove non c’era molta emozione, il pubblico ha cercato altre attrazioni su cui concentrarsi e in chiusura la palla è stata naturalmente al centro dell’attenzione, ma non era dentro il campo ma su un pulpito, che nel giugno 2019 è diventato dal settore pubblico agli stalli, in cui la rimozione del filo per fornire una migliore visibilità per i partner di perforazione.

A riprova di cosa sia la partita, c’è stato un gioco all’81’ e la palla è finita nel suddetto pubblico. In quel momento, anche il difensore dell’Arsenal Franco Martinez era disteso a terra a causa di un infortunio e la partita è stata neutralizzata. Fu lì che il regista delle telecamere si è concentrato direttamente sul pubblico quando ha notato un certo fatto.

Il ragazzo con la palla in mano, in due occasioni, sembrava stare con lei, ma entrambe le volte la palla è finita in buca

Era formato da un gruppo di una decina di ragazzi che lottavano per il pallone caduto nel settore. Una volta era nelle mani di qualcuno e ha camminato per pochi metri, fino ad allora ha subito un “attacco da piranha”, non ha potuto tenere la palla ed è finito in buca. Solo una donna ha cercato di intervenire tra i giovani affinché il problema non passasse agli adulti e calmasse i nervi. Erano passati due minuti con la “battaglia” al centro della scena, anche se le telecamere erano presto tornate in quel punto.

READ  David Martin: "Il mondo della pallanuoto ha predetto il nostro posto in Coppa del Mondo"

Erano gli 89 minuti quando un’altra palla è stata respinta ed è caduta di nuovo sugli stessi spalti ma verso la fascia sinistra. I ragazzi sono caduti subito sulla palla e nella lotta per ottenere quel gol del desiderio, è ricaduta in buca e nessuno è riuscito a portare a casa la palla. In questo caso nessun anziano è intervenuto nella disputa sul prezioso trofeo.

Il gioco non si è arreso ulteriormente e si è concluso con un pallido zero mentre i ragazzi sono diventati personaggi. Nessuno può tenersi il premio e probabilmente tutti sanno già che regalo chiederanno per questo Natale.

In Florencio Sola, il Banfield aveva più intenzioni di vincere dell’Arsenal ed era più vicino con due tiri su stecco e un gioco in cui Emiliano Papa ha salvato con un colpo di testa sulla linea di Ramiro Enrique, dove i casi erano più pericolosi dell’ultimo episodio del pro. campionato 2021.

Continuare a leggere