Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La bambina nata “arrabbiata” con il fotografo che l’ha reso virale si riunisce

Due anni fa, quando la pandemia di coronavirus stava per paralizzare il mondo, L’immagine della neonata si è diffusa attraverso i siti di social network e, a causa del suo cipiglio e del suo sguardo penetrante, sembrava arrabbiata sin dal primo momento della sua esistenza.. Ora, la famiglia ha contattato nuovamente il fotografo per ricreare l’immagine in una versione più aggiornata.

La ragazza è di Mesquita, una città nello stato di Rio de Janeiro, in Brasile, e si chiama Isabella Pereira de JesusMa tutti la conosconoIssa Pravinha(“Issa Inogadita”, in portoghese) Pochi giorni fa aveva due anni e Ha il suo account InstagramÈ seguito da quasi 8mila utenti. “piccolo meme‘, dice la descrizione del suo profilo, che ha più di 200 post in cui si può vedere la ragazza sorridente, non come quella foto iconica scattata dal fotografo. Rodrigo Costman nell’anno 2020.

La foto originale del bambino “arrabbiato” (Foto: Instagram)

Spalancò gli occhi ma non pianse. Il dottore ha anche dovuto dire: “Piangi, Gesù!” Ha fatto un’espressione seria e ha iniziato a piangere solo dopo aver tagliato il cordone ombelicale.Kunstmann ha spiegato all’epoca alla rivista crescere. “Era una serie di 15 immagini dal momento in cui il dottore ha partorito il bambino fino a quando è entrato in grembo alla madre. È durata meno di cinque secondi.

Ho pensato: “Cos’è questa faccia che ha fatto? Mia figlia Kimm è nata pronta“, ha detto Diane de Jess Barbosa, la madre di Isabel, in dichiarazioni ai media locali quando ha visto la foto che è diventata molto popolare. Poi ha spiegato che dalla nascita di suo figlio un mese prima dell’epidemia in quel momento “La gente diceva che sapeva già cosa sarebbe successo, quindi è nata con una faccia coraggiosa“.

L’idea di fare una foto di nascita De Isabella è cresciuta perché la madre ha voluto conservare quell’attimo per sempre. Quindi ha cercato su Internet e ha trovato Kunstmann, che da quattro anni lavora alle registrazioni delle nascite. Per fare belle foto, come quelle di “Isa Bravinha”, il professionista ha spiegato che dipende dalla collaborazione dell’équipe medica.

“È importante che il parto sia il più umano possibile e che il bambino sia in contatto con sua madre non appena nasce. Quando l’ho postato (nella foto), pensavo che sarebbe diventato un meme, sì, ma è sempre questione di fortuna‘, lui ricorda.

Il fotografo si è riunito con il neonato "Rovesciato" (Foto: Instagram)
L’incontro del fotografo con il neonato “arrabbiato” (Immagine: Instagram)

In occasione del secondo compleanno di Isabella, Sua madre ha chiamato di nuovo il fotografo per ottenere un nuovo scatto della sua bimba scontrosa. “Due anni dopo ho incontrato di nuovo Issa!”, ha scritto Kunstmann sul suo account Instagram e ha pubblicato una tenera foto.

Lungi dalla sua prima foto, la verità è che l’arrivo di Isabella è stata una benedizione per la famiglia dopo una gravidanza che ha avuto alcune complicazioni. È stato riscontrato che la madre aveva un ematoma sottoplacentare, che è l’accumulo di sangue tra la placenta e l’utero. “Il mio ostetrico mi ha consigliato il riposo, perché può capitare un aborto spontaneo, quindi sono stato fuori per 14 giorni. Dopo questo tempo, l’ematoma è scomparso e mi ha portato pacificamente.‘, ha detto alla rivista qualche tempo fa crescere.

Quando finalmente ha dato alla luce il suo bambinoAbbiamo condiviso il video completo della nascita su Instagram e lì puoi vedere il momento esatto dello scatto che ha girato il mondo.

Video di nascita del bambino “arrabbiato”.

READ  India: la prevalenza della pratica dell'auto-copertura ...