Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Julian Bedoya ha incontrato Gustavo Pietro in Italia per parlare dell’Ufficio del Controllore?

L’ex senatore Julian Bedoya ha tentato senza successo di convocare incontri con membri del Partito Liberale e rappresentanti del governo che entreranno in carica il 7 agosto per discutere l’elezione del prossimo Controllore.

Poiché queste chiamate non hanno avuto successo, Bedoya ha detto ai suoi ex colleghi di essere a Firenze (Italia) per parlare della questione con il presidente eletto Gustavo Pietro.

Non si sa se sia vero perché alcuni liberali affermano che Bedoya ha un desiderio eccessivo di riunire la società con il prossimo governo per affrontare la questione. La verità è che quanto affermato dall’ex deputato non è stato verificato e Petro non ha fatto riferimento a quel presunto incontro.

Secondo i membri del Congresso della comunità, Bedoya ha anche detto loro che nella conversazione è stato sollevato l’argomento della presidenza del Senato per il secondo anno e che sarebbe stato più sicuro per Juan Diego Echavarria assumere quella dignità. Secondo il resoconto dell’ex deputato, l’incontro con il presidente eletto è durato 20 minuti. Ci sarà una foto di quel presunto incontro con il discutibile ex deputato?

Il prossimo controllore generale sarà eletto il 3 agosto da una lista di 10 candidati selezionati due mesi fa.

A Bedoya è stata negata la sua testimonianza per presunta frode per laurearsi come avvocato. Ex senatore Dice che è un inseguimento. Tuttavia, le sue scuse e le sue spiegazioni non si sono fermate Corte Suprema nessuna ulteriore indagine.

READ  Il settore energetico spagnolo si sta muovendo verso un modello ecologico sostenibile (ambiente): :: impegno per la responsabilità sociale d'impresa