Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Joe Biden e Xi Jinping hanno parlato per più di due ore di Taiwan, del commercio e del rapporto tra le grandi potenze

FILE PHOTO: Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden parla con il leader cinese Xi Jinping della Casa Bianca a Washington il 15 novembre 2021. REUTERS/Jonathan Ernst/File Photo

Giovedì, il presidente cinese Joe Biden e Xi Jinping hanno tenuto la loro quinta conversazione di presidenzaparlando Più di due ore Tracciano il futuro della loro complessa relazione in un momento di crescenti tensioni economiche e geopolitiche.

La chiamata è iniziata alle 8:33 EST e si è conclusa alle 10:50 EST.Secondo la Casa Bianca. È arrivato quando Biden ha cercato nuovi modi per lavorare con la crescente potenza globale, nonché strategie per contenere l’influenza della Cina nel mondo. Opinioni divergenti su salute globale, politica economica e diritti umani hanno a lungo inasprito le relazioni, con il rifiuto della Cina di condannare l’invasione russa dell’Ucraina che si è aggiunta alla tensione.

Era l’ultimo punto di pressione La visita a Taiwan del presidente della Camera Nancy Pelosi, che è l’isola governata democraticamente e riceve il supporto non ufficiale della difesa dagli Stati Uniti, ma che la Cina considera parte del suo territorio. Pechino ha affermato che considererebbe un viaggio del genere una provocazione e una minaccia che i funzionari statunitensi avrebbero preso più sul serio alla luce dell’incursione russa in Ucraina.

“Se gli Stati Uniti insisteranno per andare per la propria strada e sfidare i risultati della Cina, riceveranno sicuramente risposte forti”Il portavoce del ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian ha detto ai giornalisti all’inizio di questa settimana. “Tutte le conseguenze successive saranno a carico degli Stati Uniti”.

Pelosi sarà il funzionario statunitense di grado più alto a recarsi a Taiwan da quando il repubblicano Newt Gingrich visitò l’isola nel 1997 quando era presidente della Camera. Biden ha detto ai giornalisti la scorsa settimana che i funzionari militari statunitensi ritenevano che la visita del portavoce sull’isola “non fosse una buona idea” in questo momento.

READ  Una nave iraniana carica di petrolio è arrivata in Venezuela in violazione delle sanzioni statunitensi

John Kirbyha detto mercoledì un portavoce della sicurezza nazionale degli Stati Uniti Era importante che Biden e Xi comunicassero regolarmente.

Il presidente vuole assicurarsi che le linee di comunicazione con il presidente Xi rimangano aperte perché necessario.Kirby ha detto ai giornalisti durante un briefing alla Casa Bianca. “Ci sono problemi in cui possiamo cooperare con la Cina e ci sono problemi in cui ovviamente ci sono attriti e tensioni”.

Biden e Xi hanno parlato l’ultima volta a marzo, poco dopo l’invasione russa dell’Ucraina.

“Questa è una delle relazioni bilaterali più importanti al mondo oggi e ha ripercussioni ben oltre i due singoli paesi”.ha detto Kirby.

La conversazione arriva quando Biden si sposta cambiando la dipendenza degli Stati Uniti dalla produzione cinese, Compresa l’approvazione da parte del Senato mercoledì della legislazione per incoraggiare le società di semiconduttori Costruire più fabbriche ad alta tecnologia nei paesi a basso reddito degli Stati Uniti come alternativa alla “Belt and Road Initiative” cinese, che mira a stimolare il commercio cinese con altri mercati globali.

Kirby ha elencato una serie di aree di attrito tra Stati Uniti e Cina che secondo lui sarebbero state parte della conversazione.incluso “Lo stress è più Taiwantensioni accese Il comportamento aggressivo della Cina nell’Indo-Pacifico fuori taiwan, Tensioni nei rapporti economici e a proposito di La reazione della Cina alla guerra della Russia in Ucraina.

Bidenche ha mantenuto Tariffe nell’era Trump Su molti prodotti fabbricati in Cina per mantenere l’influenza su Pechino, lo è Valuta se almeno alcuni di essi dovrebbero essere mitigati In una mossa per ridurre l’impatto della massiccia inflazione sulle famiglie americane.

READ  Com'è Nightwatch: il drone resistente al nucleare da 223,2 milioni di dollari

Funzionari statunitensi hanno anche criticato la politica cinese di “nessuna diffusione del coronavirus”. di test di massa e blocchi nel tentativo di contenere la diffusione del COVID-19 nel suo territorio, descrivendolo come fuorviante e preoccupato che rallenterà ulteriormente la crescita economica globale.

Altri punti di tensione includono il trattamento riservato dalla Cina ai musulmani uiguriche gli Stati Uniti hanno dichiarato un genocidio, lei Militarizzazione nel Mar Cinese Meridionale La campagna globale di spionaggio economico e politico.

(con informazioni da AP)