Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Italia – Germania 1-1, UEFA Nations League 2022-2023. Obiettivi, risultato e sintesi

Pellegrini porta in vantaggio La Azzurra, ma Kimmich pareggia dopo tre minuti di attività nel Gruppo 3 di Lega A.

La Germania salva il pareggio con l’Italia nella European Nations League

di: Emanuele R. Marroquin

Aggiungici alla tua schermata iniziale per visitarci in modo più semplice e veloce

Obiettivo Giosuè Kimmish Passata la premiere della ‘nuova’ Italia di Roberto Mancini che avanza con un gol di Lorenzo Pellegrini E ha lasciato germogli verdi il primo giorno di UEFA Nations League Dopo l’1-1 finale Germania.

E Mancini aveva già avvertito dopo la sconfitta contro l’Argentina in “Finalissima” (0-3) che questo sabato contro la Germania è iniziato un “nuovo ciclo” in “Azzurra”. E così è stato, il tecnico ha dato l’ingresso ai giovani che chiedevano una mossa e che hanno potuto combattere un duello contro la Germania che hanno risposto nella ripresa quando si sono ritrovati alle corde ea fondo campo.

La Germania ha iniziato meglio il match, molto aggressiva e in cerca di profondità sulle fasce. L’Italia, un po’ fuori luogo, resistette ai primi attacchi tedeschi e a poco a poco stavano esplodendo con questo nuovo gruppo di giocatori.

Tonali, Vatrici, Scamaca e Pellegrini hanno pareggiato tatticamente la partita, imponendo la propria personalità contro una squadra tedesca che ha fornito strutture in difesa.

Il gioco era aperto ma era aperto. Entrambe le squadre sono riuscite ad entrare nell’intervallo, ma l’errore di Muller, Gorezka e Sane, così come la sfortuna di Skamaka, che ha visto come i giocatori hanno bloccato un gran tiro da fuori area, hanno mantenuto il punteggio in contropiede.

READ  Le conseguenze di Gustavo Martinez: segnate dall'assenza della famiglia Al-Hosn e dal dolore degli amici

Per l’Italia la vittoria è stata importante, ma è stato importante anche vedere in campo le sensazioni di questo “nuovo ciclo”. Ed erano molto meglio che affrontare l’Argentina in “Finalissima”.

“Azzurra” salta forte dopo la pausa con l’energico Scamaka. Riesce a segnare con un colpo di testa che manca alla prima occasione del secondo tempo e la prossima volta trova in area di rigore l’attaccante del Sassuolo Tonali, ma il milanista non riesce a chiudere facilmente la partita.

Pellegrini, campione di conference con la Roma, è stato il giocatore che ha causato più problemi ai Teutoni, colui che a venti minuti dalla fine ha siglato l’1-0 sulla linea di porta quasi su cross dell’esordiente Gnonto. , entrato pochi minuti fa.

La gioia degli spalti e di Mancini, che ha festeggiato il sollievo dalla panchina, è durata meno di due minuti. Esattamente quanto tempo ha impiegato la Germania per pareggiare la partita con un gol di Kimmich, che ha sparato una palla vagante in area di rigore.

L’obiettivo è riuscito a rivitalizzare la Germania che è migliorata notevolmente con Musiala, Havertz e Gundogan sul green. Gli uomini guidati da Hans Flick cominciarono a moltiplicarsi e sottomettere gli italiani, costringendo Donnarumma a pressarsi al massimo.

Il tag non si è spostato. Kimmich ha rattristato quello che avrebbe potuto essere un ottimo inizio per una “nuova” Italia, ma lei, nonostante tutto, lascia un sapore in bocca diverso rispetto al resto delle ultime partite.

Baggio lamenta l’assenza dell’Italia dal Qatar: “Questo è ridicolo e ingiusto”