Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Israele ha attaccato una base militare di Hamas in risposta al lancio di palloni incendiari da Gaza

Israele bombarda una base militare di Hamas nella Striscia di Gaza (Reuters / Muhammad Salem)

Domenica, Israele ha bombardato una base militare del movimento di Hamas, in risposta al lancio di palloni incendiari dalla Striscia di Gaza, che hanno dato fuoco al territorio israeliano.

I caccia dell’IDF hanno attaccato una base militare di Hamas, che conteneva infrastrutture e mezzi utilizzati in attività terroristiche. La base militare era situata vicino a siti civili nella Striscia di Gaza, inclusa una scuola.

Hanno avvertito: “L’esercito israeliano continuerà a rispondere con fermezza ai tentativi terroristici dalla Striscia di Gaza”, ha aggiunto.

Gli attacchi sono avvenuti dopo che Israele ha dimezzato la zona di pesca nell’area costiera assediata, una risposta comune a seguito di attacchi missilistici da parte di gruppi terroristici nell’enclave palestinese.

Il ramo militare responsabile degli affari civili nei territori palestinesi (COGAT) ha affermato che la zona di pesca è stata ridotta da 12 miglia nautiche a sei.

La decisione è arrivata dopo il continuo lancio di palloni incendiari dalla Striscia di Gaza verso Israele. Cosa costituisce una violazione della sovranità israeliana?Ha detto in una nota.

L'esercito israeliano ha pubblicato un'immagine satellitare dell'area bombardata a Gaza
L’esercito israeliano ha pubblicato un’immagine satellitare dell’area bombardata a Gaza

Hamas è “responsabile di tutte le attività all’interno della Striscia di Gaza e di tutte le azioni che si svolgono nella Striscia di Gaza che prendono di mira lo Stato di Israele (…) e, pertanto, sopporterà le conseguenze delle violenze commesse contro i cittadini della Stato di Israele”, ha aggiunto l’oggetto israeliano.

All’inizio di domenica, i vigili del fuoco israeliani hanno dichiarato di aver spento gli incendi boschivi in ​​tre punti nella regione di Eshkol, vicino al confine, Ha attribuito il motivo a “palloni incendiari”.

READ  Non è rimasto nemmeno un pappagallo! Incarcerato per aggressione e 800 prigionieri evasi | Cronaca

Le immagini e i video pubblicati sui social media mostrano attivisti legati al lancio di palloncini di Hamas. Su uno di essi era scritta la lettera: “il tempo sta finendo”.

I palloni sono dispositivi essenziali destinati ad incendiare i terreni agricoli che circondano l’enclave palestinese assediata da Israele.

il 12 luglio Israele ha annunciato di aver nuovamente ampliato la zona di pesca al largo della Striscia di Gaza e di consentire nuove importazioni nei territori palestinesi.Ma ha avvertito che la misura potrebbe essere annullata in risposta a ulteriori disordini.

a maggio, Un conflitto di 11 giorni ha costretto Israele a lanciare centinaia di attacchi aerei contro i terroristi di Hamas in risposta al lancio di migliaia di razzi da Gaza.

Prima del conflitto di maggio, l’area di pesca dell’enclave era di 15 miglia nautiche, ma fu ridotta da Israele durante la guerra.

Estremisti palestinesi lanciano palloni incendiari dalla Striscia di Gaza verso Israele
Estremisti palestinesi lanciano palloni incendiari dalla Striscia di Gaza verso Israele

Sporadici disordini sono scoppiati da quando il cessate il fuoco ha posto fine al conflitto, con palloni incendiari lanciati da Gaza e attacchi aerei di rappresaglia israeliani contro le strutture di proprietà di Hamas. Tuttavia, non sono stati segnalati feriti.

L’ultima volta che i palloni da Gaza hanno preso fuoco in Israele è stato all’inizio di questo mese.

Il nuovo Primo Ministro di Israele, Naftali BennettHa paragonato il lancio di palloni incendiari al lancio di missili e ha ordinato attacchi aerei dopo incidenti precedenti.

E la scorsa settimana Israele ha risposto anche agli attacchi dal Libano, dove sono attivi i terroristi di Hezbollah.

Gruppi estremisti hanno lanciato due missili verso Israele, uno dei quali è stato intercettato dal sistema antimissilistico israeliano “Iron Dome”, e l’altro è caduto in uno spazio aperto, senza vittime, nella regione nord-occidentale della Galilea, dove gli allarmi antiaerei suonava. spegnendo.

Israele ritiene i terroristi di Hamas responsabili di tutti gli attacchi provenienti dalla Striscia di Gaza (Reuters/Ibrahim Abu Mustafa)
Israele ritiene i terroristi di Hamas responsabili di tutti gli attacchi provenienti dalla Striscia di Gaza (Reuters/Ibrahim Abu Mustafa)

Il ministro della Difesa libanese ha affermato che “lo Stato del Libano è responsabile del lancio notturno dei missili perché consente ai terroristi di operare all’interno del suo territorio”. Benny Gantz.

READ  Human Rights Watch ha descritto le promesse dei talebani di rispettare i diritti umani come "parole vaghe".

La stampa specializzata israeliana ha indicato che i missili non sono stati lanciati da Hezbollah, un gruppo terroristico con sede nel sud del Libano con il quale Israele ha effettivamente combattuto una guerra nel 2006, Ma da gruppi palestinesi legati a Hezbollah e Hamas, che controllano Gaza dal 2007.

Nelle ultime settimane, infatti, Israele ha arrestato decine di giovani palestinesi al confine con il Libano, che collega ad Hamas, con l’accusa di essere coinvolti nel contrabbando di armi.

Gantz ha avvertito che Israele “agirà di fronte a qualsiasi minaccia alla sua sovranità o ai suoi cittadini e risponderà in conformità con i loro interessi al momento e nel luogo appropriati”.

Con informazioni da AFP, AP ed EFE

Continuare a leggere: