Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Isole Canarie: la lava del vulcano Cumbre Vieja ha raggiunto il mare | Paura della possibilità che appaiano nuvole tossiche

lava da Vulcano Cumbre Vieja sull’isola spagnola di La Palmache è scoppiato più di una settimana fa, Martedì sera sono andata al mare, come annunciato dall’Istituto Vulcanico delle Isole Canarie (Involcan).

Involcan ha osservato su Twitter: “Il flusso di lava ha raggiunto il mare a Playa Nueva”. eQuesto evento preoccupa gli specialisti perché può generare esplosioni, ondate di acqua bollente o persino nuvole tossiche. Secondo la televisione regionale delle Isole Canarie, nella zona costiera è stato prodotto solo fumo nero.

Il buio della notte non permette di vedere pennacchi di vapore acqueo formati dallo shock termico della lava con il mare, pennacchi che trasportano gas che possono essere tossici per gli occhi, i polmoni e la pelle.

La lava è caduta in mare da un’altezza di un centinaio di metri lungo una scogliera situata vicino alla spiaggia di El Guirre, a Tazacorte.

Possibili conseguenze

La prima reazione è termica. Tonnellate di rocce con una temperatura di oltre 1.000 gradi saranno sommerse in acqua con una temperatura media di 23 gradi.

La seconda, istantanea, reazione chimica sarà tra i componenti della lava a temperature estreme con acqua e sali marini, costituiti da cloruro di sodio.

Allo stesso modo, in questo contesto, il Mortalità di piante e animali marini. Il biologo Matthias Fontes ha spiegato in un’intervista a Canary TV.

perdite materiali

A causa dell’eruzione del vulcano Cumbre Vega Più di 6000 persone hanno dovuto lasciare le loro case, Ma non ci sono stati feriti o morti.

Finora, la lava ha distrutto 656 edifici – non tutte case – e ha coperto 268 ettari sull’isola di 85.000 persone che vivono della coltivazione delle banane e del turismo.

READ  La famiglia che l'ha buttata fuori dalla voragine a Puebla è stata vittima di una truffa telefonica