Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Investi con inflazione, tassi alti e rischi al ribasso | Opinione

Un grande fondo di investimento globale, non importa quale, questa settimana ha avvertito che è una buona idea rimanere fuori dalle borse per i prossimi 12 mesi, perché lo scenario che si apre per le imprese non è dei migliori, e sicuramente il più confuso, degli ultimi cinque anni. Inflazione forte e persistente, tassi di interesse elevati e in aumento, una guerra dai risultati incerti, una crisi del debito nell’eurozona e buone possibilità di entrare in un’altra recessione globale.

Sulla stessa linea, i sondaggi indicano che il livello di pessimismo degli investitori ha raggiunto livelli mai visti dalla crisi di Lehman Brothers nel settembre 2008, particolarmente marcata negli Stati Uniti, dove l’S&P sta già accumulando perdite superiori al 20%. Con i mercati azionari tinti di rosso e gli asset rischiosi che crollano all’unisono, la domanda da un milione di dollari è quando arriverà il momento della capitolazione nei mercati azionari e come affrontiamo, in termini di investimenti, un orizzonte nebuloso e oscuro che può durare per mesi e il l’ombra di una recessione non può essere esclusa.

Le raccomandazioni agli investitori insistono, come sempre, sulla necessità di mantenere la calma quando si prendono decisioni, poiché non è mai consigliabile avere paura o avere fretta. Non è questo il momento di accumulare liquidità eccessiva, quanto piuttosto di mantenere una posizione moderata in quest’area, dato che le attività liquide saranno inevitabilmente frenate dal morso dell’inflazione, ma non è il momento di compiere passi drastici nello scenario macroeconomico dominante. attraverso domande. Scommettere sul reddito fisso è una delle opzioni più desiderabili, sia attraverso obbligazioni sovrane sicure, come le obbligazioni sovrane statunitensi, che rendono circa il 3%, sia attraverso l’Italia, la cui dimensione economica garantisce un sostegno sufficiente per parte dell’Europa, sia attraverso – obbligazioni societarie di qualità.

READ  Alta inflazione ed energia puniranno i consumi in Italia

Per le azioni, questo è il momento migliore per scegliere società forti con una politica dei dividendi sicura, così come società in settori che fanno parte dei cosiddetti grandi trend globali, come le energie rinnovabili, la decarbonizzazione, i prodotti farmaceutici o quelli legati alla digitalizzazione. Tutti questi sono piani di viaggio a rischio ragionevole per investire nella minacciosa minaccia di una recessione nelle principali economie mondiali.