Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Inondazioni improvvise hanno colpito la Bosnia ed Erzegovina, causando interruzioni di corrente ed evacuazioni (video, foto)

Inserito:

6 novembre 2021 02:32 GMT

Parti di Sarajevo sono state completamente inondate, facendo temere il ripetersi delle inondazioni mortali che hanno ucciso decine di persone nel 2014.

Le forti piogge registrate venerdì in Bosnia-Erzegovina hanno causato interruzioni di corrente e inondazioni improvvise a Sarajevo, la capitale del paese, portando alla chiusura delle scuole e persino alla chiusura delle scuole. evacuazione Residenti delle zone più colpite della città.

Sui social sono circolati video e foto che mostrano Sarajevo allagata da acqua marrone, alcune strade trasformate in paludi e veicoli chiusi a causa dell’alluvione.

In una delle foto, puoi vedere come l’acqua torbida raggiunga quasi la sommità del Ponte Sehercehaja, un’opera simbolica del XVI secolo situata nel centro storico della città.

Un’altra foto mostra una donna anziana trasportata su un gommone da una squadra di vigili del fuoco, che stanno evacuando persone anziane da case di cura e case private.

Le forti piogge sono iniziate giovedì e proseguiranno, secondo il servizio meteo, fino a domenica.

Il fenomeno climatico ha fatto temere che si potesse ripetere una situazione simile a quanto accaduto nel 2014 nel Paese, quando gravi inondazioni hanno colpito decine di migliaia di abitanti della regione e causato 44 vittime.

READ  Il cantautore Pablo Milanes ha denunciato la repressione del regime cubano, definendola "irresponsabile e assurda".