Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Inflazione: un elenco degli alimenti più costosi per la colazione – settori – economia

Non è stato facile, né il mondo né le tasche dei colombiani negli ultimi due anni. Con lo scoppio dell’epidemia di COVID-19 nel marzo 2020, Molti residenti hanno dovuto sperimentare l’aumento dei prezzi del cibo dal paniere di famiglia.

Poi, con l’aumento del prezzo del dollaro, i prodotti importati hanno continuato ad aumentare di costo. Inoltre, la politica di isolamento che la Cina è riuscita a mettere sotto pressione sulle filiere produttive, come se tutto quanto sopra non bastasse, L’inizio e lo sviluppo della guerra in Ucraina hanno influito anche sul valore del cibo in Colombia.

(Leggi anche: Ecco come le agenzie di valutazione del rischio vedono le elezioni in Colombia.)

Prodotti che occupano i primi posti

Uno studio della società di ricerche di mercato Euromonitor International ha mostrato come tutti questi fattori influissero sui prodotti consumati in uno dei pasti più importanti della giornata: la colazione.

“Probabilmente Le pressioni inflazionistiche alimentari rimangono elevate nel 2022 e oltre“Con alcuni colli di bottiglia causati dalla pandemia che continuano”, ha affermato Lan Ha, direttore dell’economia, della finanza e del commercio di Euromonitor International.

I succhi naturali sono le bevande i cui prezzi sono aumentati di più nei paesi sviluppati.

“Gli effetti del cambiamento climatico continueranno a minacciare le colture agricole e la sicurezza alimentare”, ha aggiunto.

Secondo il rapporto globale, Il cibo più caro era il succo naturale, che è aumentato del 38%. In paesi come Canada, Italia, India e Stati Uniti.

(Leggi anche: 97,5 milioni di dollari di aiuti vengono consegnati ogni giorno agli immigrati venezuelani.)

L’elenco continua così: frutta (20%), uova (18%), pane (17%), latte (17%), cereali (15%), caffè (14%), formaggio (12%).

Nel caso della Colombia, la situazione non è migliorata. Prodotti come le arance sono aumentati del 44,6% e le uova del 35,1%. Caffè e suoi derivati ​​34% e latte 32,1%.

(Leggi anche: Perché l’inflazione sta finalmente prendendo una pausa dopo un massimo di 14 mesi?).

Un secchio di uova, che un tempo era compreso tra 8000 e 11.000 pesos, ora vale 14.000 pesos.

Il caffè, ad esempio, costava 11.000 pesos al chilo, ma oggi è sul mercato a circa 17.000 pesos.

“Aziende e consumatori Continuare a combattere l’inflazione in tutto il mondo a causa di fattori di costo e domanda. I prodotti alimentari confezionati, in particolare, stanno registrando aumenti di prezzo su tutta la linea”, spiega Jared Conway, responsabile della ricerca, sviluppo prodotto e formazione presso Euromonitor.

Più notizie

Auto: i touch screen sono qui per restare, ma attenzione, non distrarti

La festa del papà non sarà celebrata il 19 giugno a causa delle elezioni presidenziali

Carriere future che pagheranno meglio

Cosa accadrebbe se all’improvviso smettessimo di usare gli aerei?

Perché la tutela che impediva ai piloti di “fracking” della Columbia è stata revocata?

tendenze meteorologiche