Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

In allerta per la Russia, la Svezia invia centinaia di truppe in un’importante isola del Mar Baltico

Madrid. – La Svezia ha inviato centinaia di truppe durante il fine settimana per rafforzare l’isola di Gotland, un’importante enclave nel Mar Baltico, dopo Il ministro della Difesa svedese Peter Hultqvist ha avvertito della possibilità di attaccare il Paese scandinavo. L’operazione militare è stata inquadrata nel contesto di Aumento della pressione dalla Russia al confine ucrainodavanti al quale il governo svedese ha espresso la sua preoccupazione.

Nel bel mezzo dei negoziati sulla sicurezza tra Stati Uniti, Unione Europea e Cremlino, entrambi Washington e Bruxelles temono che il presidente russo Vladimir Putin possa far precipitare la fine del percorso diplomatico. gestione del venerdì scorso Joe Biden Metti in guardia contro la creazione di una falsa scusa per Mosca per invadere nuovamente l’UcrainaIl che mette pronti gli stati baltici (Estonia, Lettonia e Lituania) e gli stati nordici (Norvegia, Svezia, Finlandia e Danimarca).

Un’unità di emergenza delle forze armate svedesi è atterrata a Gotland tra venerdì e sabato su un aereo e un traghetto passeggerie portare truppe ed equipaggiamento sull’isola. Gotland si trova nel mezzo del Mar Baltico, con accesso alla Russia da San Pietroburgo e Kaliningrad, ed è stata paragonata a una portaerei. Chi controlla Gotland controlla il Mar Baltico.È stato lo slogan che ha dominato la difesa in Svezia nel 2018.

“Ovviamente c’è un rischio. Non si può escludere un attacco. È importante dimostrare che non siamo ingenui. La Svezia non dormirà se succede qualcosa. “È importante inviare segnali che stiamo prendendo sul serio questa situazione”, ha affermato sabato il ministro Hultqvist in un’intervista alla radio pubblica svedese. Sette anni dopo l’annessione della Crimea ucraina, la Russia ha raddoppiato la sua presenza al confine con il suo vicino nella regione separatista del Donbass, con un massimo di 100.000 soldati..

READ  Andarono in un albergo, ma quando se ne andarono li attendeva una sorpresa imbarazzante.

Nei negoziati con gli Stati Uniti e l’Unione Europea, Mosca chiede, tra le altre cose, di abbandonare l’espansione della NATO e di tornare alla frontiera militare del 1997. La spietata retorica diplomatica ha portato Svezia e Finlandia, entrambe militarmente non allineate, ad affermare di riservarsi l’opzione di avanzare alla NATO. Per anni, i sondaggi lo hanno rivelato Meno del 40% della popolazione svedese vorrebbe un referendum per entrare a far parte della NATO.

Nell’agosto 2020 si è verificata una situazione simile in cui il governo scandinavo ha inviato veicoli blindati su un traghetto, mentre la Russia ha condotto una serie di esercitazioni nell’area. Nonostante l’arrivo delle truppe questo fine settimana, alti funzionari militari hanno cercato di calmare la popolazione: “Dormo bene la notte e il rischio di conflitti armati è basso”, ha detto al quotidiano svedese Matthias Arden, comandante del Gotland Regiment. Aftonbladet.

Come riportato dai media svedesi Sabato un drone non identificato ha sorvolato StoccolmaCompreso il palazzo reale. Non è il primo veicolo aereo senza pilota scoperto dalle autorità svedesi. La polizia ha riferito venerdì che droni non identificati hanno sorvolato almeno una e forse fino a quattro centrali nucleari. Una procedura che hanno descritto come “Molto pericoloso”.