Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il ritorno di Wes Anderson sarà misurato alla premiere americana di Dune

Wes Anderson Dion
Foto: AP

Nonostante sia una delle produzioni hollywoodiane più attese dell’anno, Duna Esce nelle sale americane venerdì, più di un mese dopo la sua prima europea e in competizione con l’ultimo film di Wes Anderson, Spedizione francese.

Il nuovo adattamento di Denis Villeneuve del romanzo di Frank Herbert ha raccolto ottime recensioni sia per la sua straordinaria atmosfera fantascientifica che per le interpretazioni del cast guidato da Timothée Chalamet, Zendaya, Oscar Isaac e Javier Bardem.

Duna

In mercati come Francia, Spagna, Germania e Italia, Duna È stata una delle anteprime di maggior successo dell’anno e ha toccato i 130 milioni di dollari di incassi globali, anche se resta da vedere se tale aspettativa verrà ribaltata negli Stati Uniti.

Storia del Duna Paul Atreides, un membro della famiglia responsabile dello sfruttamento di Arrakis, segue l’unico pianeta che consente l’accesso a un bene molto prezioso. Harkonnen, che ha preso il controllo del pianeta, progetta di riconquistare il suo potere e Atreed fugge nel deserto. Lì affronterà innumerevoli pericoli.

Villeneuve avrà un forte concorrente in Wes Anderson, un regista interessato al pubblico indipendente, che debutterà anche questa settimana. Spedizione francese.

Descritto da Anderson, questo lungometraggio è il primo a presentare attori nella vita reale dopo il carismatico personaggio Grand Budapest Hotel (2014), come lettera d’amore alla Francia del Novecento e alla stampa.

La sceneggiatura, ispirata a The New Mystery, racconta tre storie che coinvolgono un giornalista di una rivista americana (simile a Newyorkese) che è sull’orlo della scomparsa.

Benicio del Toro, Léa Seydoux, Adrien Brody e Timothée Chalamet fanno parte del cast.

Infine, l’animazione avrà un posto in bacheca Ron è andato stortoÈ un film a cui Disney ha unito i recenti avvertimenti sull’impatto dei social network sui giovani.

READ  Jordi Molla aspetta, disegna, per "Prima" del cinema

In esso, Barney, un giovane solitario, vuole avere il suo amico robotico, ma riceve un modello difettoso e un disco rigido vuoto e dovrà insegnargli da zero in cosa consiste l’amicizia.

Il giornalismo indipendente deve supportare i suoi lettori per andare avanti e assicurarsi che le notizie scomode che non vogliono che tu legga rimangano a portata di mano. Oggi, con il tuo supporto, continueremo a lavorare duramente per un giornalismo senza censure!