Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il Qatar investirà 4.720 milioni di euro in Spagna nei prossimi anni

  • Il principe completa questo mercoledì Visita di Stato in Spagnaè molto importante per il governo e per la Zarzuela promuovere gli investimenti e garantire il gas

  • Il viaggio, che coincide con il cinquantesimo anniversario delle relazioni diplomatiche tra i due Paesi, innalzerà il livello delle relazioni bilaterali al livello delle relazioni diplomatiche tra i due Paesi. collaborazione strategica

Martedì e mercoledì, la Spagna ospiterà l’unica visita al Paese prevista per il 2022: visit Emiro del QatarSceicco Tamim bin Hamad Al Thani. Un evento a cui il governo e la Zarzuela attribuiscono grande importanza per il contesto economico del viaggio: un aumento Investimenti Così come l’aumento dell’offerta di gas dal Paese arabo, il secondo esportatore di gas al mondo dopo gli Stati Uniti.

Il capo di Stato del Qatar è arrivato lunedì in Spagna, ma martedì sono iniziate le procedure ufficiali con l’onorificenza nella Plaza de la Armeria del Palazzo Reale, luogo dove, di notte, il re Felipe VI e Letizia hanno presentato ai loro ospiti il ​​Principe. E la prima delle sue tre mogli, Sheikha Jawaher bint Hamad bin Suhaim Al Thani. La visita di Stato di due giorni (intendendo di altissimo livello), preparata dalla fine dello scorso anno, coincide con il cinquantesimo anniversario dell’instaurazione delle relazioni diplomatiche tra i due Paesi. Inoltre, questa visita alza il livello delle relazioni tra Spagna e Qatar: sale al livello di collaborazione strategica – Qualsiasi quadro più strutturato per il dialogo politico – come si rifletterà nella dichiarazione congiunta che i due governi firmeranno questo mercoledì e nei 12 accordi di vario genere che le due parti firmeranno. Con questo salto, la Spagna si unisce a un selezionato e ristretto club di paesi con cui il Qatar mantiene questa alleanza, tra cui Stati Uniti, Francia, Italia, Giappone e Cina.

L’accordo più importante firmato mercoledì è l’accordo di cooperazione tra Il fondo sovrano del Qatar QIA —Una delle cose più importanti al mondo, la più solida, e ha asset di valore 450 miliardi di euroinforma EFE – e il partenariato pubblico-privato covid Individuare opportunità di investimento compatibili con il piano di ripresa spagnolo.

Già alla cena offerta a lui e a sua moglie dal Re e dalla Regina, alla quale era presente il Primo Ministro Pedro Sanchez, il principe annunciò che il suo paese sarebbe cresciuto 4,72 miliardi di euro ($ 5000 milioni) Investimenti statali arabi in Spagna nei prossimi anni a causa della sua fiducia nella “solidità” dell’economia spagnola, secondo un rapporto EFE. Questi cinquemila milioni “avranno un valore aggiunto ai nostri investimenti già di successo in Spagna, tenendo presente che il Qatar è di interesse Uno dei maggiori investitori arabi in SpagnaAl-Thani ha sottolineato che lo sceicco non ha rivelato l’ubicazione dell’investimento, sebbene abbia evidenziato la “profonda amicizia” che unisce il suo paese alla Spagna e la cooperazione che è esistita tra i due paesi negli ultimi anni in settori come l’energia. indicato martedì da fonti governative, il Qatar vuole aumentare i propri investimenti in aree come la trasformazione ambientale e digitale, la Spagna presenta una “visione chiara e possibilità così interessante”.

Maggiore produzione

Pertanto, il governo è molto interessato Rafforza le tue relazioni, a tutti i livelli, con il piccolo Stato del Golfo Persico (che ha organizzato, tra l’altro, i Mondiali del 2022), che ha il reddito pro capite più alto del mondo e il secondo esportatore di gas al mondo dopo gli Stati Uniti, precisamente a momento cruciale per la guerra in Ucraina, che ha esacerbato la crisi energetica Tutti gli allarmi sono stati lanciati per la dipendenza, in gran parte dell’Europa, dal gas russo. Il Qatar, che ha una capacità produttiva attuale di 77 milioni di tonnellate di gas, intende raggiungere 110 milioni di tonnellate nel 2024.

Fino al 2019 lo Stato del Golfo è stato il secondo fornitore di gas naturale alla Spagna, legato alla Nigeria e dietro l’Algeria, poi con l’epidemia è sceso di tre posizioni.

La Spagna occupa il quindicesimo posto nella fornitura del Qatar, il quinto a livello europeo, il ventesimo cliente dell’emirato, e anche il quinto a livello europeo. Secondo l’Esecutivo, fino al 2019 Il secondo fornitore di gas naturale della SpagnaÈ uguale alla Nigeria ed è dietro l’Algeria e rappresenta l’11,4% delle importazioni totali di gas. Tali acquisti sono però diminuiti nel 2020 e nel 2021, anni atipici a causa dell’epidemia, e si sono classificati al quinto posto come fornitore per il nostro Paese. Il rapporto commerciale è stato di circa 1.200 milioni di euro, principalmente a causa delle esportazioni del Qatar verso la Spagna (circa 900 milioni), e meno per le esportazioni spagnole (per un valore di circa 400 milioni), quindi il governo si rende conto che questo squilibrio “è ciò che riduzioneDifende anche la necessità di consolidare queste “meravigliose relazioni” con il Qatar perché altri Paesi europei si stanno avvicinando allo Stato arabo per garantirgli l’approvvigionamento di gas.

Cioè, con il collegamento strategico, aumenta il potenziale di flussi di investimento.moltiplicare esponenzialmente“Inoltre, la Spagna è interessata ad aumentare l’importazione di gas del Qatar (sebbene la nostra dipendenza dalla Russia sia molto minima) e che questo mix sia così vario da non essere soggetto a un solo Paese.

READ  L'economia delle Canarie è scesa del 15% nel primo trimestre dell'anno

Inoltre, vuoi che questa relazione raggiunga”Tutti i campi di azione politica“Data la crescente importanza del Qatar sulla scena internazionale, come è successo con l’evacuazione dell’Afghanistan alla fine della scorsa estate. Hanno notato che la visita di Stato, come hanno indicato a Moncloa, era in realtà “in attesa di anni”. emir è dal 2013 e da allora “Pensavano” a quel viaggio, già provato, ma impossibile a causa della pandemia, e finalmente l’occasione è stata trovata alla fine dello scorso anno, prima dello scoppio del guerra in Ucraina, per “rafforzare le relazioni bilaterali a tutti i livelli”.

tappeto rosso

Il principe e la sceicca sono stati ricevuti, questo martedì mattina, dal re e dalla regina al palazzo reale. Poi servirono loro il pranzo alla Zarzuela, e poi la cena al palazzo reale. Felipe VI e Al Thani hanno avuto un incontro di lavoro, e prima ancora il principe ha ricevuto le chiavi d’oro della città dal sindaco della città José Luis Martinez Almeida e ha visitato il Senato, dove è stato ricevuto dal Presidente del Senato, Ander . Gill e il presidente del Congresso Merrill Petit. Inoltre, ha completato la sua prima giornata di lavoro con una visita a Ippodromo della Zarzuela Madrid, per assistere a una corsa a spettacolo di cavalli.

Notizie correlate

Mercoledì Sanchez partecipa all’inaugurazione Forum commerciale spagnolo-qatarino, presso la sede del CEOE, alla quale ha partecipato anche il Ministro dell’Industria, Reyes Maroto. Quindi il Presidente riceve il Principe a Moncloa. Alle 13:15 è prevista la firma degli accordi lì. La visita di stato si concluderà con un pranzo di Al Thani ospitato da Sanchez nel suo palazzo del governo, e un pasto alla presenza anche del Primo Vicepresidente, Nadia Calvino, e dei capi dell’industria e dell’agricoltura.

Dov’è la difesa di diritti umani? Sostengono nel ramo esecutivo che le “buone relazioni” con lo Stato arabo “ci consentono di parlare di tutte le questioni, compreso questo argomento contenuto nella “Dichiarazione congiunta”.” lavoro accolto favorevolmente dall’Organizzazione internazionale del lavoro. “C’è molta strada da farema non abbiamo problemi a parlarne con un partner come il Qatar». Nel governo ricordano che l’Alto rappresentante dell’Unione europea, lo spagnolo Josep Borrell, si è recato in visita nel Paese ed è stato avviato un dialogo sui diritti umani.