Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il prezzo dell’energia elettrica scende del 20% e lascia una barriera di 200 euro

Il prezzo dell’energia elettrica nel mercato all’ingrosso (il complesso) continua a scendere per il terzo giorno consecutivo, e domani, 26 dicembre a € 188,53 per megawattora (MWh), ovvero una diminuzione del 20% rispetto al livello fissato per il giorno che sarà il suo prezzo più basso Basso dall’8 dicembre. Secondo i dati dell’operatore del mercato elettrico iberico (OMIE), il prezzo massimo sarà domani Ti registrerai tra le 19:00 e le 20:00., dove sarà di 241,25 euro per megawattora, mentre Minimo 130,24 euro per MWh Tra le 5:00 e le 6:00

Dopo questo nuovo minimo, l’elettricità festeggerà questa domenica, il giorno in cui L’attività economica diminuisce e la domanda di energia diminuisce, che è il prezzo più basso dallo scorso 8 dicembre, in quasi venti giorni, quando L’elettricità totale ammontava a 108,73 euro per megawattora. Tuttavia, la luce si moltiplica costantemente sei prezzo Immatricolata un anno fa (32,86 € per MWh).

Inoltre, il prezzo per domani Non supererà i 200 euro per megawattora per la prima volta dall’8 dicembre, valore raggiunto in circa il 70% delle giornate di ottobre, Nel 45% dei giorni di novembre E in più del 90% del mese di dicembre. Finora questo mese, il prezzo medio dell’elettricità è stato di 257,35 euro per MWh, circa 60 euro per MWh. Sopra il valore di ottobre (200,06 € per MWh)Il mese più costoso della storia finora. Se i valori attuali vengono mantenuti per dicembre 2021 Si chiuderà ad un prezzo medio superiore a 112 euro per MWh, più del triplo rispetto all’anno scorso, ed è il più economico degli ultimi 17 anni grazie al calo della domanda e dei prezzi che ha causato l’epidemia.

READ  Enriquez-Ominami nel dibattito presidenziale: "Il Cile ha un'economia più sana delle famiglie"

Per mitigare l’impatto dell’aumento dei costi dell’elettricità sui consumatori, il governo ha deciso questa settimana di estendere Riduzione delle tasse sulla bolletta elettrica (IVA, imposta sull’elettricità e imposta sulla produzione di energia elettrica) durante i primi quattro mesi del 2022. I prezzi sono registrati nel mercato all’ingrosso Ha un impatto diretto sulla tariffa regolamentata o PVPC, che sono accolti da quasi 11 milioni di consumatori in Spagna e lavorano in loro Un riferimento ad altri 17 milioni contrattato per fornirlo nel libero mercato.

Dietro l’aumento dei prezzi c’è l’aumento dei prezzi del gas in mercati internazionali E le emissioni di anidride carbonica (CO2), che nel corso del 2021 hanno registrato ogni mese massimi record. Come per il resto dei paesi europei, in Regno Unito I megawatt all’ora verranno pagati domani a una media di 168,98 sterline (circa 200 euro) mentre in Germania Lo farai a 172,46 euro; in un Franciaal prezzo di 185,37 euro; in un Italiaal prezzo di 209,88 euro; e in Portogallo, che a volte condivide il mercato con la Spagna I prezzi sono separati A causa di differenze di produzione a 188,69 euro.