Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il prezzo dell’elettricità è stato ridotto per tre giorni ed è stato pagato a 128,70 euro

Contatori di elettricità.
EFE

Il Prezzo medio dell’elettricità Nel mercato all’ingrosso (complesso) si metteva la domenica, 5 settembre, in 128,70 euro per megawattora (MWh), con cui questo indicatore dura tre giorni, dopo il massimo storico fissato giovedì a 140,23 euro MWh.

Nonostante questo calo, il prezzo composto della domenica – giorno di consumo inferiore a quello giornaliero a causa della minore attività economica – è quattro volte superiore a quello della prima domenica di settembre dello scorso anno (31,67 euro), secondo i dati del mercato . giocatore OMIE.

Secondo i periodi di tempo Ammonterà anche a più di 150 euro. Nello specifico, tra le 22:00 e le 23:00 MWh verrà addebitato a € 155, mentre l’ora più economica sarà tra le 17:00 e le 18:00, che costerà € 105,36.

Dietro questi prezzi alti, che colpiscono tutta l’Europa, c’è Aumento del prezzo del gas, utilizzato dai corsi in piscina che fissano il prezzo della piscina al massimo delle ore; L’aumento del prezzo dei diritti di emissione di anidride carbonica e l’aumento della domanda dovuto alla ripresa economica e all’aumento delle temperature.

Così, nel Regno Unito, i megawatt orari saranno pagati domani a una media di 103,30 sterline (120,52 euro), in Germania e Francia a 92,56 euro; In Italia, a 113,09 euro, e in Portogallo allo stesso prezzo in Spagna per quota di mercato, secondo i dati degli operatori interessati raccolti da EFE.

READ  Il prezzo dell'energia elettrica sale del 28% e paga domani 167,67 euro/megawattora