Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il Nicaragua partecipa in Italia ad Ecomundo, il salone internazionale dell’economia circolare

Il Governo di Riconciliazione e Unità Nazionale, attraverso la sua Ambasciata in Italia, partecipa nella città di Rimini a ECOMONDO 2022, la principale fiera europea dedicata all’intera filiera dell’economia circolare.

Per tre giorni, i principali esperti internazionali del settore si riuniscono per dialogare, scambiare idee ed esperienze, anticipare le tendenze, mostrare nuovi sviluppi e discutere le migliori pratiche internazionali attraverso un ampio programma di conferenze, workshop e seminari.

Organizzata a Rimini, in Italia, la mostra ha visto la partecipazione di oltre 1.160 espositori provenienti da 30 paesi diversi, fornendo una piattaforma ideale per incontrarsi e scambiare esperienze legate all’innovazione e alle nuove tecnologie in diverse filiere e processi industriali. economia circolare.

In questa occasione il Nicaragua ha fornito un importante esempio di partenariato pubblico-privato, per promuovere lo sviluppo di un’economia sempre più circolare, in vari settori, a forte impatto sociale e ambientale nel rispetto degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

Tableco, azienda nazionale specializzata nel recupero, innovazione e trasformazione della plastica, ha presentato una presentazione completa delle proprie attività, progetti futuri e sviluppo di alleanze strategiche con diverse istituzioni nazionali per promuovere l’economia circolare e la diversione dei rifiuti solidi.

Durante la mostra è stato possibile stabilire contatti con altri fatti legati all’argomento, che consentiranno in futuro di scambiare informazioni ed esperienze con altri fatti su questo importante argomento.

Il Nicaragua partecipa in Italia alla Fiera Internazionale Ecomundo per l'Economia Circolare

Il governo per la riconciliazione e l’unità nazionale continua a facilitare la partecipazione delle aziende private, sottolineando il loro ruolo nella promozione di pratiche per la cura dell’ambiente e mettendo in contatto i nostri imprenditori con gli europei nelle soluzioni di economia verde.