Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il messaggio di Rafa Nadal a Carlos Alcaraz dopo essersi dichiarato il più giovane giocatore numero 1 della storia

Nadal ha inviato un messaggio ad Alcaraz (Reuters)

Da lunedì, dopo aver battuto il norvegese Casper Ruud 6-4, 2-6, 7-6, 6-3 nella finale degli US Open, il tennista Carlos Alcaraz è ai vertici della classifica mondiale da soli 19 anni Strappando questo record all’australiano Lleyton Hewitt, che lo raggiunse all’età di vent’anni nel 2001.

Allo stesso tempo, giocatore Morcian Fu incoronato il primo “Grande” della sua carriera E il quinto titolo della sua brillante stagione, dopo il Masters 1000 di Miami e Madrid e le vittorie a Barcellona e Rio de Janeiro.

Dopo questi risultati, lo era Rafael Nadal (attuale numero 3) che gli ha inviato un messaggio attraverso i suoi social network Predisse “molte vittorie” in più.

Alcaraz sconfigge Rudd e mantiene il suo primo campionato importante (Reuters)
Alcaraz sconfigge Rudd e mantiene il suo primo campionato importante (Reuters)

“la nostra fine Carlos Alcaraz nel tuo primo torneo importante e per ottenere il numero 1 Ed è il culmine della tua grande prima stagione, e sono sicuro che sarà molto di più! Lo spagnolo ha scritto nel suo profilo ufficiale: “Grazie mille Rafa!”, ha risposto il suo connazionale poche ore dopo.

Successivamente, il tennista delle Baleari ha espresso affetto per il norvegese Casper Ruud: “Grande sforzo, Casper Rodd. Sono così orgoglioso di te!” Sfortuna oggi ma campionato e stagione fantastici! Continuare ad andare avanti! Scritto in inglese.

E per quanto riguarda il karaz, vale la pena notare che È diventato il sesto rappresentante del tennis spagnolo Nel raggiungere il primo posto nella classifica mondiale, dopo Arantxa Sánchez Vicario (1995), Carlos Moyá (1999), Juan Carlos Ferrero (2003), Rafa Nadal (2008) e Garbiñe Muguruza (2017).

Alcaraz è il più giovane giocatore n. 1 della storia (Reuters)
Alcaraz è il più giovane giocatore n. 1 della storia (Reuters)

Rafael Nadal vincere – vincere 22 ‘grande’ Ha vinto un totale di 92 trofei, 53 dei quali sulla terra battuta. È stato il numero uno al mondo per 56 settimane e ha concluso la stagione in classifica cinque volte: 2008, 2010, 2013, 2017 e 2019.

READ  Tomas Martinez, Aldosivi

Nel frattempo, il personaggio ha fatto un altro passo nella sua incredibile crescita e ha raggiunto il tetto del mondo a New York, confermandolo Un giocatore capace di aprire una nuova era nella storia del tennis.

“Una volta diventato il numero uno, non è finita. Devi continuare a lavorare, continuare a giocare ad alto livello e continuare a vincere. Lui lo sa e anche io. Ha detto il suo allenatore con un sorriso. Giovanni Carlo Ferrero Ha confermato che Alcaraz è ancora al “60% del suo potenziale”.

“Penso che abbia il 60% del suo potenziale. Potrebbe ancora migliorare molto. Sa, e anch’io, che dobbiamo continuare a lavorare”, ha detto l’ex tennista ai giornalisti dopo la finale in cui il suo studente ha sconfitto Casper Rudd in quattro set.

Continuare a leggere