Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il Gulish Institute ha celebrato 25 anni di sviluppo delle capacità nel settore dell’aviazione

In occasione della celebrazione del venticinquesimo anniversario del Istituto Gulish (IG)Il ministro della Scienza, della Tecnologia e dell’Innovazione, Daniel Filmus, si è recato nella provincia di Cordova per partecipare questo pomeriggio all’evento organizzato dal Comitato nazionale per le attività spaziali e dall’Università nazionale di Cordova (UNC). Alla cerimonia si è svolta presso il Centro Spaziale CONAE Teófilo Tabanera situato in Valda del Canete, alla presenza delle varie autorità provinciali e dei parenti di Mario Julich, il fisico membro del CONAE morto nel 1994, che ha creato il primo satellite per applicazioni scientifiche SAC-B a cui l’istituto prende il nome.

Nel suo intervento, il Ministro della Scienza del CONAE e Presidente del Consiglio di Amministrazione, Daniel Filmus, ha dichiarato: “Siamo qui per congratularci con coloro che costruiscono ogni giorno la realtà di Julich e CONAE. Conosciamo lo sforzo e la passione necessari per trasmettere conoscenza e formare nuovi professionisti”. Inoltre, ha affermato, è necessario “creare le condizioni affinché chi si laurea possa rimanere nel Paese e svolgere questi compiti molto importanti. Dobbiamo costruire politiche statali stabili e di lungo termine. Il prossimo anno celebriamo 40 anni di democrazia , investendo in scienza e tecnologia tra i nuclei centrali.

Ha concluso: “Dobbiamo avere la sovranità sullo spazio, intesa come la nostra capacità di prendere decisioni in merito allo spazio. L’Argentina è un faro che illumina il campo spaziale di tutta la regione. L’impegno è continuare a lavorare e sostenere il CONAE, e colpire quattro investimenti in scienza e tecnologia nei prossimi anni.” .

Da parte sua, l’amministratore delegato e direttore tecnico della CONAE Raul Kolichevsky ha sottolineato il lavoro essenziale di Mario Julich per lo sviluppo del primo satellite scientifico della CONAE, SAC-B, e il suo contributo alla crescita del settore spaziale argentino: “È un onore e un impegno che IG porta il suo nome Vogliamo continuare questa eredità per altri 25 anni.

READ  Una delle menti più brillanti dell'umanità, questa domenica a Pamplona

“Oggi IG è uno standard nella formazione delle risorse umane e nella ricerca spaziale in tutta l’America Latina. Ritengo che il loro lavoro contribuisca agli obiettivi del Piano spaziale nazionale e alla crescita sostenibile del nostro Paese.

All’evento hanno partecipato il Ministro della Scienza e della Tecnologia del Governo di Cordova, Pablo de Chiara; Preside dell’Università Nazionale di Córdoba, giuria Hugo; Direttore dell’Istituto Gulish, Marcello Scavuso; Consigliere Speciale per le Esportazioni del Ministero della Scienza e Consigliere del CONAE, Guillermo Salvatierra; Senatore Nazionale per la Provincia di Córdoba; Alejandra Viejo Vice-Rettore eletto dell’Università Nazionale di Córdoba, Marcela Marchisio; e membri dell’Ambasciata italiana in Argentina, tra le altre autorità.

Successivamente, Filmus ha visitato la società basata sulla tecnologia focalizzata sulle applicazioni industriali, Spinlock. Questa azienda si concentra sulla fornitura di soluzioni analitiche a vari settori come quello alimentare, energetico, tessile, petrolio e gas, polimeri e biocarburanti, con l’obiettivo di raggiungere nuovi settori giorno dopo giorno. Sviluppa strumenti analitici MRI per il controllo qualità, al fine di aumentare l’efficienza e la redditività dei nostri clienti. Oggi l’azienda ha clienti in tutto il mondo, con team sparsi in più di 20 paesi.

Successivamente, il Ministro ha visitato le strutture della Facoltà di Scienze Esatte, Fisiche e Naturali (FCEFyN) dell’Università Nazionale di Cordoba. C’è un reattore di ricerca RA-0 “energia zero” che opera lì. Ciò significa che normalmente funziona a bassissima potenza (dell’ordine di 1 watt), e non necessita di un sistema di raffreddamento, poiché il calore generato nel nucleo è molto ridotto. Si tratta di un potente strumento per la ricerca, lo sviluppo di dispositivi e la formazione per studenti di college e scuole superiori, nonché per la formazione di operatori di centrali nucleari e altre strutture.

READ  Google Pay: salva, paga, gestisci

Il Ministro ha inoltre visitato il Laboratorio Strutture della Divisione Strutture di FCEFyN dell’Università delle Nazioni Unite, dove si svolgono attività di insegnamento, ricerca e assistenza alle imprese nell’ambito dell’edilizia meccanica e civile.

A proposito dell’Istituto Gulish
Istituito il 10 luglio 1997, d’intesa tra CONAE e UNC con il supporto dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI), l’Istituto Gulich è un centro di riferimento internazionale per la formazione delle risorse umane specializzate e la ricerca spaziale a fini scientifici e produttivi. e finalità sociali.

L’Istituto offre due corsi post-laurea: un dottorato di ricerca in Geomatica e Sistemi Spaziali e un Master in Applicazioni dell’Informazione Spaziale offerto dalla Scuola di Matematica, Astronomia, Fisica e Informatica dell’Università delle Nazioni Unite (FAMAF); Diploma in Geomatica Applicata, corsi post-laurea e laboratori di formazione.

Si tratta di una formazione unica nel Paese e nella regione, iniziata 25 anni fa, in linea con gli obiettivi del Piano Spaziale Nazionale CONAE, per generare risorse umane in grado di utilizzare la tecnologia spaziale e sviluppare servizi di alto valore. che consentono lo sviluppo sostenibile del nostro Paese.