Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il giorno è arrivato: gli utenti Android e Windows potranno effettuare chiamate FaceTime, qui le mostriamo

FILE – In questa foto del file del 29 gennaio 2019, l’icona per l’app FaceTime è mostrata a Carso, in Germania. EFE / Sasha Steinbach / Archivio

Apple ha sorpreso tutti i suoi utenti con diversi aggiornamenti che ha incluso nel suo catalogo hardware nel 2021. E così, oltre a sfoggiare nuove attrezzature all’evento di Apple, California Streaming, quest’anno L’azienda fondata da Steve Jobs ha deciso di “viziare” le persone che avevano già uno dei loro computer, sperando di tenerselo, e perché no, portandoli ad acquistare uno dei loro nuovi computer.

Un esempio potrebbe essere l’inclusione di una funzionalità che gli utenti di iPhone, iPad o Mac e gli utenti di dispositivi Android o Windows hanno atteso a lungo: La possibilità di effettuare una videochiamata FaceTime senza dover disporre di un prodotto Apple.

Da mesi l’azienda parla di questa nuova funzionalità che ovviamente rompe un paradigma nel modo in cui Apple si rapporta ai suoi diretti concorrenti. Così come Microsoft si è aperta ai cambiamenti nel suo rapporto con i suoi “nemici” commerciali aprendo “stand” per applicazioni Apple e Android nel Microsoft Store, Con l’aggiornamento di FaceTime, anche l’azienda “apple sting” ha compiuto una svolta di 180 gradi in questa competizione.

In questo modo, con l’aiuto del nuovo iOS 15, non sarà più necessario che tutti i partecipanti a una chiamata FaceTime abbiano un iPhone ad esempio; L’unico requisito è che la persona che funge da host della videoconferenza inizi a utilizzare un dispositivo Apple. Oltre a ciò, i tuoi colleghi della riunione possono connettersi tramite Samsung, Xiaomi, Sony o qualsiasi altro dispositivo Android o su qualsiasi PC Windows.

Prima di evidenziare passo passo come gli utenti che non dispongono di un prodotto Apple possono interferire con una chiamata FaceTime, è bene precisare che questo nuovo processo non si ottiene scaricando un’app (Apple non è andata così lontano), ma piuttosto l’intera chiamare su un link che l’host invierà dai suoi dispositivi ai suoi ospiti.

READ  Progressi nella comprensione della rotazione meteorologica di Venere

Conoscendo queste informazioni, devi solo seguire la guida fornita da Infobae di seguito:

1. Apri l’app dal tuo iPhone, iPad o Mac tempo di confronto.

2. Selezionare l’opzione Crea collegamento e premere questo pulsante.

3. Apparirà subito una schermata che scorrerà dal basso dicendo Collegamento FaceTime. Inserisci il nome della chat in aggiungi un nome.

4. Allo stesso modo, apparirà una serie di opzioni in cui puoi condividere il link della riunione, tramite e-mail, Twitter, messaggi di testo, calendario o altre app. Tuttavia, se lo desideri, puoi semplicemente fare clic su copia In questo modo invia il link agli appunti e condividilo esternamente.

5. premi il bottone aderire Per entrare nella chiamata e attendere gli altri partecipanti.

1. Dopo che il tuo contatto con un prodotto Apple ti ha inviato il link alla conversazione già creata, dovrai solo aprirla dal tuo dispositivo Android o Windows.

2. Ora devi selezionare il tuo browser mobile o desktop preferito, inserire il suo nome e fare clic su Completare.

3. Infine, resta da aspettare che l’host ti dia accesso all’incontro e goditi così questa nuova esperienza.

Va ricordato che sebbene questo processo possa essere svolto senza dover presentare una domanda, Apple ha confermato che ciò non significa che le chiamate non siano crittografate end-to-end; Quindi la privacy sarà comunque al sicuro anche con questa opzione.

Continuare a leggere