Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il futuro di Paulo Dybala: “La Joya” avrà un nuovo gol da calcio in un’altra squadra italiana

Improvvisamente è apparso un club, che non era nei piani di nessuno, con alcune intenzioni di rimanere con l’argentino Paulo Dybala. Dato che non ha rinnovato con la Juventus, tutte le informazioni sul futuro del giocatore scelto ruotavano attorno all’Inter. Ma all’improvviso la Roma è uscita con un’offerta allettante.

Jose Mourinho e Francesco Totti sono stati i mentori della trattativa, che ha portato il giocatore ad un passo dall’indossare la maglia della squadra “Giallorossi”. Secondo “La Gazzetta dello Sport”, la telefonata del tecnico portoghese è stata fondamentale per la Roma candidata alla trattativa.

Il direttore generale dell’azienda, Diego Pinto, è stato in contatto con l’entourage di Dybala, facendo un’offerta ufficiale che è stata considerata bassa: uno stipendio fisso di 4 milioni di euro, a cui si potrebbero aggiungere bonus variabili che potrebbero salire a circa 6 milioni. Gli agenti di Paulo gli si sono avvicinati con una controproposta: un altro disclaimer che ha allungato la fiducia.

Lo stesso argentino, però, ha cercato la Roma attraverso i suoi rappresentanti e ha fatto sapere a Mourinho che le condizioni attuali erano molto diverse da quelle di venti giorni fa. Questo è stato il punto di partenza della pressione di Jose: con un’offerta relativamente bassa e meno degli oltre 5 milioni di bonus dell’Inter, ha provato a chiacchierare con il protagonista per contagiarlo con la voglia di raggiungere la squadra italiana.

READ  Minneapolis | La morte di un adolescente nero per mano della polizia riaccende la tensione