Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il dolore toracico in una persona di 22 anni raggiunge il picco alla diagnosi di cancro ai polmoni

A un’età così giovane, meno dell’1% dei pazienti ha eziologie multiple, secondo gli autori del caso.

Il caso è stato studiato dal team di medicina di famiglia del Manatee Medical Center (MMC).

un Dolore acuto al petto Era sintomatico di molteplici scenari clinici, inclusa l’alta probabilità cancro, riportato in meno dell’1% nella letteratura scientifica.

Lo ha confermato uno degli autori del caso clinico di un giovane di 23 anni, che Dott. Axel Santiago Carlo, parte di una residenza di medicina di famiglia presso il Manatee Medical Center (MMC), che ha riferito a Medicina e sanità pubblica (MSP) che questo paziente non aveva una storia clinica significativa – inclusa la storia medica familiare – ed è arrivato al pronto soccorso a causa di forti dolori, mancanza di respiro Vomito, nausea, brividi, sudorazione, tra gli altri sintomi, che si sviluppano gradualmente.

I livelli di troponina, un tipo di proteina presente nei muscoli cardiaci, erano elevati.

Allo stesso modo, i livelli di marcatori associati all’insulto cardiaco erano alti.

L’elettrocardiogramma ha rivelato l’elevazione della sezione ST, che ha indicato alcuni segni di infarto miocardico acuto dovuto al blocco acuto dell’arteria coronaria, ha detto.

Proprio a causa di questo reperto, ha osservato, l’equipe medica inizialmente pensava che si trattasse di un infarto con pericardite del paziente, gonfiore e irritazione del tessuto molle simile a una sacca che circonda il cuore (il pericardio). Spesso provoca dolore toracico acuto e talvolta altri sintomi.

Tra gli studi eseguiti su questo paziente c’erano le scansioni TC dell’addome e del bacino, la risonanza magnetica e l’ecocardiografia, tra gli altri.

“Tra l’eziologia di questo paziente, è stato trovato il virus Coxsackie di tipo B – chiamato anche malattia della bocca, delle mani e del piede – e da una TAC dell’addome è emerso con linfonodi reattivi e una massa nel colon. La colonscopia viene eseguita con biopsia ed è positivo per le cellule CMV – Infezione ricorrente con il virus dell’herpes – reattivo Inoltre, i marcatori tumorali sono associati cancro O linfoma o cancro di polmone associato a pericardite”, ha spiegato.

READ  Perché è meglio allenarsi all'aperto piuttosto che al chiuso

“La pericardite è stata curata e quando i sintomi del paziente sono migliorati, è tornato a casa con un appuntamento di controllo presso il Dipartimento di Oncologia, Medicina di Famiglia e Psicologia. Questo caso è stato interessante per i medici di famiglia perché oltre al trattamento per la loro diagnosi, si tratta di fornire un trattamento multidisciplinare a lungo termine”.

“Il fatto che questo giovane abbia anche sviluppato eziologie multiple ha reso il caso ancora più interessante perché la pericardite acuta non è molto comune in ospedale. Circa il 5% dei pazienti che si recano in ospedale ha la pericardite, sottolineando che è stato raccomandato un aiuto specialistico”, ha detto. ha aggiunto.Nel comportamento umano di questo paziente a causa di tutte le diagnosi a cui è stato esposto in così giovane età.

Ha aggiunto che il team medico sospettava che la pericardite acuta fosse un complemento alla malattia della pericardite cancro Che questo paziente.

la forma del corpo

Il Dott. Axel Santiago Carlo, parte della residenza di medicina di famiglia presso il Manatee Medical Center (MMC).

Questo paziente potrebbe essere stato con lui per anni cancro E ha causato pericardite e molteplici cause. La letteratura dice che non è raro vedere più eziologie di CMV, Coxsackie e cancro. Ha concluso che questo è stato riportato in meno dell’1%”.