Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il diritto all’identità: la scuola di medicina come ponte nella ricerca dei nipoti

Durante i tre mesi di permanenza nell’istituto, sono stati prelevati circa 40 campioni di DNA per aiutare a superare la paralisi rappresentata dall’epidemia nella ricerca delle nonne della Plaza de Mayo.

Muñoz e Gonçalves con le autorità del MES (Foto: Stampa)

Tra le molteplici conseguenze portate dalla pandemia di coronavirus c’è la limitazione e, in alcuni casi, l’impossibilità di poter attuare fa scorrere il sangue Responsabile di Banca nazionale I dati genetici in procinto di essere in grado di farlo Specificare Legami biologici tra persone che sospettano di essere bambini Mancante durante il terrorismo di stato. Questa situazione ha portato a un’azione storica a Mar del Plata: quest’anno la Scuola Superiore di Medicina dell’Università Nazionale è stata sede, per circa tre mesi, per ricevere alcuni 40 campioni di DNA accumulato nel corso del 2020. La procedura è stata realizzata da un accordo avviato con nonne Dalla Plaza de Mayo Mar del Plata e il Comitato Nazionale per il Diritto all’Identità (Konadi) L’istituzione educativa significa la ratifica della “responsabilità e dell’impegno dell’università pubblica per stare al passo con questa importante questione”.

Qualche mese fa, Fabian Muñoz, Il riferimento e figlio del presidente a partire dal Nonne Mar del Plata, Lida Barreiro, ha incontrato il direttore della Scuola Superiore di Medicina, Adriano Alacino, Per raccontargli l’ansia che era presente nel corpo a causa della paralisi derivante dal prelievo di campioni di DNA nel processo di ricerca dei nipoti rimasti per recuperarli e chiedendogli se è possibile Esegui quell’estrazione scogliere nell’impresa.

Alacino ha prontamente risposto che lo erano Nelle circostanze specialisti, materiali ed edifici per farlo, e quindi formato in base a un accordo già in vigore tra l’Università Nazionale di Mar del Plata e le nonne di Plaza de Mayo, una nuova linea di attività attraverso la quale Il Comitato Nazionale per il Diritto all’Identità.

Al fine di “decomprimere” la formazione di questo “strozzamento” nel campionamento ritardato a causa della pandemia, si sono tenuti due incontri tra squadre artistiche Dal Medical College e Konadi per chiarire i termini dell’estrazione e così la procedura è stata finalmente fatta.

L’istituzione educativa è stata fornita per questa operazione Dottore e infermiere, oltre allo spazio fisico e ai materiali necessari, i membri di Konadi hanno implementato interviste Con tutti coloro che sono stati chiamati – da Mar del Plata e dalle città della regione – ad effettuare le estrazioni. l’attività è stata svolta durante Tre mesi E inizialmente, la sua pubblicazione è stata mantenuta da una decisione dell’università per proteggere le persone che facevano parte dell’operazione.

“È stata una cosa molto bella per noi collaborare a qualcosa di molto importante. Poi lo passiamo agli studenti e sottolineiamo con i nostri giovani studenti l’importanza di queste azioni e identità a destraAlacino ha spiegato in un’intervista con Come digitale E la sua analisi: “Lo consideriamo Responsabilità dell’università pubblica Nell’accompagnare queste azioni, con l’impegno che l’Università ha sempre avuto e per il bene della medicina, è stato bello poter servire Apwals e Konadi ed essere utili”.

In questo contesto, ha sottolineato che l’università si è trasformata in uno spazio di indagine Fiducia necessaria In modo che le persone chiamate potessero avvicinarsi indisturbate in modo che i loro campioni potessero essere prelevati e indicò che era rimasta aperta la possibilità di condurre nuovamente l’esperimento.

In questo senso, durante lo svolgimento del processo, il Presidente a livello nazionale ha detto ad Apollolas de Plaza de Mayo, consiglio di carlotto, Ha ringraziato l’università con una lettera per la collaborazione fornita “nel rispondere alla verità, che segna una pietra miliare nella storia della ricerca di più di 300 identità adeguate durante la dittatura civile e militare ancora da determinare”. e Manuel GoncalvesUn membro di Konadi e il nipote in via di guarigione hanno sottolineato: “Era molto importante trovare un’istituzione che potesse fungere da alternativa alla banca di campionamento. Questo supporto era essenziale per La capacità di trascendere il contesto dell’epidemia“.

READ  Mercato globale dei dispositivi di medicina sportiva 2021-2029 Industria per tipo, applicazione, quota, entrate e regione | 3M Ace Brand, Smith & Nephew, Biomet, BREG

“L’intento è che si possa andare avanti, tutti sono soddisfatti, Le porte dell’università sono sempre aperte.Concluse Alacino.

Il giorno del diritto all’identità

Il Congresso della Nazione Argentina è stato istituito nel 2014 con la Legge n. 26.001, istituita il 22 ottobre di ogni anno in nome di Giornata Nazionale per il Diritto all’Identità in onore di Nonne di Plaza de Mayo, che iniziò nel 1977 una diligente ricerca di nipoti e pronipoti rubati e rubati durante l’ultima dittatura militare in Argentina. Il 22 ottobre 1977 un gruppo di 12 donne, poi raggiunte da Estella di Carlotto, si mise in cammino di lotta per l’apparizione dei figli vivi, e contemporaneamente cercavano i nipoti che erano stati rapiti con i genitori o nati in centri di detenzione segreti.

Di più: Mancantee Il diario di Mar del Platae Giornali Mar del Platae Scuola Superiore di Medicinae Disegna il sanguee I figli degli scomparsie identificazionee Mar del Platae Notizie Mar del Plata oggie campioni di sanguee Notiziae Notiziae le notizie di oggie Notizie da Mar del Platae Notizie Mar del Plata oggie Notizie da Mar del Plata oggie Novità a Mar del Platae Le novità di oggi a Mar del Platae Novità Mar del Platae Notizie Mar del Plata oggie che digitale?e Cos’è Digital Mar del Plata?e Cos’è l’mdp digitale?e che digitale?e Università Nazionale di Mar del Plata