Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il Consiglio di Amministrazione di Mediaset España raccomanda l’adesione all’OPA di MFE | comp

Il Consiglio di Amministrazione di Mediaset España ha raccomandato all’unanimità di accettare l’OPA (OPA) delle azioni lanciata dal gruppo italiano dell’audiovisivo Media For Europe (MFE), controllato dalla famiglia Berlusconi, in cambio del 100% del suo capitale sociale .

In un rapporto inviato lunedì al National Securities Market Committee (CNMV), tutti i membri del consiglio hanno espresso opinioni positive sul processo, sulla base dei rapporti di Citi e Deutsche Bank, che considerano “appropriata” la considerazione fornita dal MFE.

In tal senso, già una settimana fa il cda della società spagnola aveva concordato con MFE di supportare l’OPA, dopo che il gruppo italiano ha migliorato la propria offerta iniziale.

Dopo questo miglioramento, il gruppo italiano controllato da Berlusconis offre un corrispettivo misto consistente nella consegna di 9 titoli MFE ‘A’ e 4,32 euro in contanti per due azioni Mediaset España, pari a 4,5 titoli MFE ‘A’ e 2,16 euro per azione Da la sua controllata spagnola.

Inizialmente, MFE ha accettato di pagare 9 azioni MFE Tipo “A” e 3,72 euro in contanti per ciascuna azione Mediaset España, equivalenti a 4,5 MFE Tipo “A” e 1,86 euro.

L’offerta MFE, che è stata approvata dalla CNMV lo scorso 26 maggio, è rivolta all’intero capitale di Mediaset España, che pur controllando già il 55,69% delle azioni, l’operazione effettiva sarà effettuata sul 44,31% della sua controllata spagnola, equivalente a circa 138,8 milioni di azioni.

Gli azionisti di Mediaset España avranno tempo fino al 1 luglio per decidere se accettare l’offerta, in un processo che comporterà pagamenti al gruppo italiano fino a 300 milioni. L’efficacia dell’offerta è subordinata alla sua accettazione di un minimo del 29,31% del capitale sociale di Mediaset España – 91,8 milioni di azioni – pari al 66,15% delle obbligazioni dell’offerta.

READ  George Clooney ti invita in Italia a cenare con lui

In caso di raggiungimento degli obiettivi prefissati, MFE riceverà almeno l’85% del capitale sociale di Mediaset España ed eserciterà il diritto di vendita coatta, che comporta lo storno di tutte le azioni Mediaset España delle borse spagnole.

In termini di presentazione, il Consiglio di Amministrazione di Mediaset España sottolinea che consentirà la creazione di un gruppo mediatico paneuropeo nel settore dell’intrattenimento e dei contenuti, rafforzando la leadership nei mercati locali, ottenendo maggiori margini di concorrenza e la possibilità di ampliare la propria presenza geografica .

Pertanto, la sua incorporazione in questo gruppo consentirà a Mediaset España di avere un volume maggiore per competere con maggiori possibilità di successo nel campo dello sviluppo dei media, e quindi sfruttare nuove opportunità di business.

Si ricorda inoltre che MFE ha posticipato fino a settembre il pagamento del dividendo di 0,05 euro per azione, che consentirà agli azionisti di Mediaset España di incassare tale dividendo una volta che l’offerta sarà regolata.