Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il Cile è in cima alla classifica dei paesi in America con una vaccinazione completa e il Venezuela è l’ultimo: che posto occupa l’Argentina?

Nel mezzo della seconda ondata di Covid-19 che ha colpito duramente la regione, con casi in aumento in tutti i paesi e record di feriti e morti., ha avviato campagne di vaccinazione su larga scala per porre fine una volta per tutte all’epidemia che perseguita la regione da più di un anno. a) si, I governi nazionali di ogni paese hanno adottato strategie diverse per ottenere l’antidoto tanto atteso dai vaccini e poi hanno delineato il loro massiccio piano di immunizzazione.

Il successo di ogni tattica si traduce in numeri: Cile, Stati Uniti e Uruguay sono in cima alla classifica dei paesi con la più alta percentuale di persone vaccinate con due dosi: sono su 40% della sua popolazione fortificata. Invece, il L’Argentina è tra quelle in fondo alla classifica, insieme a Ecuador, Perù, Paraguay, Bolivia e Venezuela. Paesi che non superano il 10% dei propri cittadini con entrambe le vaccinazioni applicate.

Da qualche settimana le autorità dei paesi della regione hanno iniziato a concentrarsi sulla necessità per le persone di completare il piano di vaccinazione a due dosi, Temendo l’arrivo di una nuova razza chiamata Delta. Per non diffondere questo nuovo tipo di COVID-19, vari studi hanno dimostrato che è necessario completare il ciclo di vaccinazione. Ecco perché ora, L’importante era accelerare il processo di immunizzazione per le persone che oggi hanno una sola dose e sono a rischio di malattia. In questa gara, l’Argentina è ancora lontana dalla cosiddetta “vaccinazione di gregge”.

Con un’abbondanza di dosi da Pfizer, Moderna, Johnson & Johnson e AstraZeneca (sebbene non autorizzate per uso interno), gli Stati Uniti guidano di gran lunga la popolazione immunitaria complessiva, con oltre il 45%. Ma, tuttavia, non è il paese più vaccinato, perché Cile e Uruguay, paesi con la popolazione più piccola, superano il 50%.

READ  Hanno trovato una ragazza che era stata rapita nel 2019: era rinchiusa in una stanza buia sotto una scala

Dall’altro c’è il Venezuela, in cui nemmeno l’1% della sua popolazione ha ottenuto l’immunizzazione. Il regime di Nicolás Maduro non è riuscito a concordare con la Cina o la Russia – gli unici grandi alleati nel contesto internazionale – di non ricevere Sputnik V, Sinofarm o Sinovac. Inoltre, ma anche con una “nota negativa” sono Paraguay, Bolivia ed Ecuador che sono rispettivamente solo del 3,37%, 5,02% e 7,06%.

Argentina

Il paese governato da Alberto Fernandez e Cristina Kirchner è già stato vaccinato 18.921.680 persone. Da questa somma, 15.128.961 era una prima dose e solo l’immunizzazione completata: 3792.719 . Nel frattempo, quando si misura il numero di vaccinati con almeno una dose, Il punteggio sale al 33,47%.. alto tasso nella zona. D’altra parte, osservando il numero di inoculati con due dosi, Un altro risultato: 8,32%. Questa cifra mette l’Argentina a Sotto Cile e Uruguay Questi sono i paesi della regione che hanno applicato il maggior numero di vaccinazioni. Lo combina con i paesi peggiori in termini di ciclo completo di vaccinazione, come Bolivia, Venezuela, Paraguay e Perù. Oggi, l’Argentina ha superato l91.979 morti da quando il Covid-19 è entrato nel Paese.

Bolivia

Il paese andino ha vaccinato 2.231.841 persone. Di questo numero, 1.645.289 erano una prima dose e solo 586.552 erano una seconda dose. Pertanto, se si considera il numero di persone vaccinate con almeno una dose, la percentuale è 14,09. Ma se si guarda al numero di residenti che hanno fatto entrambi i vaccini, il numero è tra i più bassi della regione: 5,02%. Da parte sua, il paese ha ottenuto vaccini da vari laboratori: Pfizer, AstraZenca, Sinopharm e Sputnik V.

READ  Guzmán si reca in Russia in modo sorprendente per accelerare la produzione del vaccino Sputnik V in Argentina

Brasile

Il più grande paese dell’America Latina ha già vaccinato 92.917.274 persone. Di questo totale, 68.185.022 sono stati inoculati con una singola dose e 24732252 persone con entrambe le dosi. Il che si traduce nell’11,57% della popolazione totale vaccinata. Il numero che lascia sotto la classifica, ma sopra l’Argentina. Il Brasile da parte sua Questo sabato, le morti hanno superato le 500.000 persone a causa di Covid-19 e nella città di Rio de Janeiro è stato scoperto un nuovo ceppo a causa della mancanza di misure preventive contro il virus. Il paese utilizza vaccini da AstraZeneca, Pfizer, Sinovac.

Chile

Oltre ad essere il paese della regione in cui una percentuale maggiore della popolazione è stata vaccinata con entrambe le dosi, il Cile sta affrontando la più grande escalation di casi dall’inizio della pandemia. Il Paese è in stretta quarantena. situazione che attira l’attenzione, Poiché c’è un totale del 50,99% della popolazione con il ciclo completo di vaccinazione. Il numero che supera la percentuale, ad esempio, per gli Stati Uniti. Inoltre, la percentuale di cittadini cileni con una singola dose supera il 60%. Tuttavia, il virus sembra finora essere insufficiente. Lo stato utilizza i vaccini CanSino, AstraZeneca, Pfizer e Sinovac.

Colombia

Con entrambe le dosi, il paese ha il 10,2% della popolazione vaccinata. Al contrario, con una singola siringa iniettato il 20,95%. Il che si traduce in un totale di 10.657.628 persone con almeno una dose. Giovedì, la Colombia ha stabilito un nuovo record di infortuni: 32.997 nuovi casi di corona virus. Questo per cercare di vaccinare il maggior numero possibile di popolazione. Il paese utilizza vaccini da AstraZeneca, Pfizer e Sinovac.

READ  Vertice decisivo in Ucraina: in piena tensione, Stati Uniti e Russia cercano di "calmare i sentimenti" e negozieranno di nuovo la prossima settimana

Paraguay

Mentre si stanno facendo progressi sul massiccio piano di vaccinazione, il Ministero della Salute del Paraguay abbasserà l’età vaccinale a 50 anni per l’immunizzazione contro il COVID-19, che ha 645.111 persone hanno ricevuto almeno una dose da febbraio, Mentre il Paese ha superato i 12.000 morti. Da parte sua, il Paraguay si colloca tra i peggiori in termini di classifica dei paesi che hanno applicato seconde dosi alla propria popolazione. Del numero totale di vaccinati,Solo 240.330 hanno seguito l’intero corso, che si traduce in 3,37% di paraguaiani che sono stati vaccinati con entrambe le dosi. Il paese ha i vaccini Kovaccin, AstraZeneca, Sinopharm, Sinovac e Sputnik F.

Perù

Il paese ha vaccinato un totale di 3.989.978 persone. Tuttavia, solo l’8,1% di questo totale ha ricevuto due dosi di vaccini. Invece, è stato somministrato un vaccino del 12,1%. Pertanto, il Perù ha il più alto tasso di mortalità, con 580 decessi ogni 100.000 abitanti.

Continuare a leggere